Calciomercato Napoli, uno tra Ghoulam e Strinic è di troppo

ghoulam
© foto Valentina Martini

Il calciomercato del Napoli stenta a decollare, visto che, per il momento, Giuntoli si sta concentrando sui rinnovi dei big in rosa

Il 5 luglio il Napoli arriverà a Dimaro per lo “start” ufficiale della stagione 2017/2018, il 12, invece, è prevista già la prima amichevole con un team locale. Poi ci sarà un secondo test contro il Carpi e altri due con squadre ancora da definire, quindi sarà la volta di presentarsi a Monaco di Baviera per l’Audi Cup con Liverpool, Atletico Madrid e i padroni di casa del Bayern. Se sul fronte organizzativo, la macchina è già ben avviata, non si può dire altrettanto in sede di mercato: resta, infatti, da sciogliere il nodo portiere, con il rinnovo di Reina o con l’arrivo di un nuovo estremo difensore, così come da decifrare, per poi definire, la situazione terzini. Tuttosport scrive che Cristiano Giuntoli starebbe guardando ad Udine per il vice Hysaj, che potrebbe essere, dunque, Silvan Widmer, il quale piace eccome anche alla Lazio. L’arrivo dello svizzero darebbe il via libera alla cessione di Christian Maggio. Mentre per la fascia opposta, il ds teme che Faouzi Ghoulam non accetti la proposta di rinnovo e, se dovesse accadere, sarebbe allora Ivan Strinic a chiedere la cessione. Il nome forte per l’out mancino resta quello di Mario Rui: il Napoli è in pressing sul calciatore che non sarebbe troppo convinto della cessione mentre lo stesso Eusebio Di Francesco avrebbe posto il veto alla sua cessione. Il calciomercato del Napoli ha, dunque, bisogno di una fiammella per incendiarsi.

Condividi