Di Marzio: «Ballardini un signore, Palermo è un cantiere»

92
ballardini palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Palermo, il consulente di mercato rosanero Gianni Di Marzio parla dell’addio di Ballardini per far posto in panchina a De Zerbi: «Roberto è un predestinato». Poi sul mercato e sugli acquisti da lui consigliati…

Il consulente di mercato del Palermo Gianni Di Marzio, intervistato stamane per La Repubblica, ha lungamente parlato delle scelte estive rosanere, ma non poteva esimersi ovviamente dal commentare l’ultima delle stramberie del presidente Maurizio Zamparini: l’esonero lampo di Davide Ballardini per far posto a Roberto De Zerbi. «Sono dispiaciuto per Ballardini che è un signore, è stato autore di una grande salvezza nello scorso campionato e ha disputato ottime partite – ha detto Di Marzio a La Repubblica . Lui e De Zerbi hanno modi di giocare completamente diversi. Per questo dico che a De Zerbi servirà un po’ di tempo. Da quando è arrivato, poi, non ha avuto la rosa al completo per via degli impegni in nazionale dei suoi giocatori. Il Palermo in questo momento è un cantiere aperto».

PALERMO, DI MARZIO: «DE ZERBI PREDESTINATO» – Di Marzio, alla vigilia della sfida contro il Napoli, commenta dunque le qualità del nuovo allenatore, definito come un vero e proprio predestinato in panchina. L’ex allenatore azzurro non entra nel merito della partita per questioni di cuore, ma invita a non sottovalutare il Napoli solo per la mancanza di Gonzalo Higuain, passato alla Juventus. Di Marzio rivendica infine gli acquisti estivi, la maggior parte dei quali da lui consigliati, ed è pronto a scommettere su ognuno di essi.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
pallottaRoma: fatturato da record, ma la mazzata è dietro l’angolo
Prossimo articolo
alvarez-sampdoria-gennaio-2016-ifaAlvarez: «Non era colpa di Montella, ma ora è diverso»