Palermo, Zamparini: «Giù le mani da Nestorovski»

44
palermo - faggiano
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di calciomercato del presidente Maurizio Zamparini: «Nestorovski non è in vendita, è del Palermo»

Gli affari si fanno così. Il Palermo ha speso all’incirca un milioni di euro per acquistare Posavec e Nestorovski. Oggi l’attaccante macedone ha visto decuplicarsi il suo valore di mercato, andando a segno ben sei volte nelle prime 12 giornate del campionato di Serie A. Tuttavia, oltre al fatto che per l’attaccante classe ’90 è previsto un cospicuo rinnovo contrattuale, Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ci mette la faccia e assicura che Nestorovski non verrà ceduto, nè a giugno nè a gennaio.
ZAMPARINI CHIUDE LA PORTA NESTOROVSKI – Queste le sue dichiarazioni riprese dal Corriere dello Sport: «Giù le mani da Nestorovski. Inutile provarci. Tanto non è in vendita. Quanto vale oggi? Sta giocando bene, segna come avevo previsto, il suo peso in campo e fuori aumenta, ma è una domanda che posta così non mi piace. Nestorovski è nostro, non penso neppure di fissare un prezzo di mercato perché non vogliamo cederlo. Non se ne parla. Nessun dubbio che resti in rosa. Ci mancherebbe. Me l’hanno chiesto un paio di società e ho risposto no. L’attaccante ha un contratto di quattro anni, è felice di stare a Palermo. Nestorovski sarà con noi per almeno tre anni, e in caso di altri imprenditori al mio fianco, di più».

Condividi