Roma: fatturato da record, ma la mazzata è dietro l’angolo

193
pallotta
© foto www.imagephotoagency.it

Roma con un fatturato da record per la scorsa stagione, ma per l’anno prossimo è già previsto un calo. Possibile la cessione di un big per mantenere il tetto ingaggi, ma ciò non vorrà dire ridimensionamento

Il fatturato della Roma per la stagione 2015/2016 è letteralmente esploso: 214 milioni di euro, mai così alto. I giallorossi sono secondi soltanto alla Juventus in Italia ed hanno superato il Milan nella speciale classifica delle squadre più ricche della scorsa stagione. Di fatto, il risultato conferma la bontà del progetto americano, basato molto sull’ampliamento del merchandising e del brand giallorosso. Purtroppo però per questa stagione è già previsto un decremento: il fatturato scenderà almeno a 180 milioni di euro, colpa del mancato accesso alla Champions League, che la scorsa stagione invece ha pesato positivamente per il 30% degli incassi circa. A questo si aggiunge il contenimento dei costi pattuito con il Fair Play Finanziario: la Roma non potrà sforare il costo ingaggi, al momento di 90 milioni.

MERCATO ROMA: POSSIBILI CESSIONE A GENNAIO, MA… – Si spiega così la difficoltà giallorossa, riporta Il Corriere dello Sport, nel riuscire a soddisfare i giocatori che chiedono il rinnovo di contratto con un aumento dell’ingaggio: la Roma dovrà cercare di accontentare tutti i big, senza sfondare il tetto fissato. Significherà che, almeno a gennaio, potrebbe arrivare un sacrificio con la cessione di un big, come Antonio Rudiger, al momento il giocatore che forse ha più mercato ed è meglio cedibile all’estero. Questo non significherà però per forza un ridimensionamento del progetto: mettendo a bilancio una plus-valenza con la cessione del tedesco o di un altro giocatore, la Roma potrà comunque intervenire nuovamente in entrata prendendo qualche altra pedina interessante. Staremo a vedere.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
lazioLazio: i fuori rosa costano 5 milioni, per loro due possibilità
Prossimo articolo
ballardini palermoDi Marzio: «Ballardini un signore, Palermo è un cantiere»