Sampdoria modello Udinese: potrebbe schierare solo stranieri

475
sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria: ben quindici nazionalità diverse in rosa oltre a quella italiana. Proprio come l’Udinese, i blucerchiati potrebbero schierare in campo una formazione composta unicamente di soli stranieri

Una Sampdoria modello Udinese: i blucerchiati sono una delle squadre più multi-etniche del nostro campionato, numeri alla mano. Ben quindici le nazionalità presenti a Bogliasco quest’anno, italiana esclusa, frutto di un lavoro certosino dello scouting blucechiato che ha portato un drastico cambio di rotta rispetto al recente passato, quando solitamente la Sampdoria poteva definirsi una squadra tutto sommato italiana in tutto e per tutto. Adesso invece, esattamente come l’Udinese, i blucerchiati potrebbero addirittura schierare una formazione interamente composta da stranieri, senza cioè nessun italiano (ne sono rimasti comunque nove in rosa, tra cui il portiere Emiliano Viviano, il capitano Vasco Regini, il leader storico Angelo Palombo, poi Jacopo Sala, Luca Cigarini e Mirko Eramo).

MERCATO SAMPDORIA: SI LAVORA ALL’ESTERO – Come fa notare La Repubblica stamane, negli ultimi anni il mercato sampdoriano ha spostato il suo baricentro prevalentemente all’estero. Così adesso Bogliasco è un po’ una Babele in cui si parlano tante lingue: ci sono lituani, brasiliani, portoghesi, sloveni, svizzeri, argentini, slovacchi, paraguaiani, colombiani, polacchi, belgi, croati, serbi e cechi. Insomma: di tutto, di più.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
ambrosini paolo maldini fassoneMilan, rivoluzione di gennaio: c’è Pradè
Prossimo articolo
europa leagueRaiola: «Ibrahimovic giramondo, ma ama solo il Milan»