Lyanco da Mihajlovic, oggi il primo allenamento

667
© foto Instagram

Il Torino vince il “derby della Mole” per Lyanco Evangelista Silveira Neves Vojnovic, centrale difensivo di proprietà San Paolo: il centrale classe 1997 vestirà la maglia granata

Lyanco: primo allenamento al centro Sisport – 29 marzo, ore 8.05

Lyanco ieri ha firmato il suo primo contratto con i granata dopo aver svolto le visite mediche. Il difensore brasiliano oggi pomeriggio sosterrà il suo primo allenamento con Sinisa Mihajlovic e i nuovi compagni al centro Sisport, dove è arrivato con almeno tre mesi di anticipo rispetto al previsto in modo tale da ambientarsi con il calcio italiano (un po’ come fece Thiago Silva al Milan). Oggi la tv ufficiale del Torino inoltre manderà in onda uno speciale sull’arrivo dell’ex paulista in granata.

Lyanco: «Juventus? Il Torino mi ha voluto di più» – 28 marzo

Dopo un lungo tira e molla Lyanco è finalmente del Torino. Il calciatore brasiliano naturalizzato serbo classe ’97 si aggregherà in settimana alla squadra per iniziare gli allenamenti con Sinisa Mihajlovic: «Sono orgoglioso della chiamata del Torino, una società con una storia e una tradizione nota anche in Brasile. Avrò bisogno di qualche tempo per adattarmi, una nuova lingua e nuovi compagni, ma spero che il processo sia veloce – le parole di Lyanco a La Gazzetta dello Sport –  .«La Juventus mi voleva ma il Torino mi ha voluto di più. Sarà bello e divertente giocare contro la Juve nel derby anche se la prima volta sarò spettatore. Non vedo l’ora di iniziare».

Lyanco al Torino: oggi visite e firma – 28 marzo, ore 8.52

Lyanco in mattinata svolgerà le visite mediche con il Torino e poi si sposterà a Milano per conoscere il suo nuovo presidente Urbano Cairo e firmare il contratto che lo legherà ai granata per le prossime cinque stagioni. Ieri è arrivato a Torino e nelle prossime ore, se non nei prossimi giorni, inizierà ad allenarsi con la formazione di Sinisa Mihajlovic. Il brasiliano non può giocare gare ufficiali fino alla prossima stagione e userà questi mesi per iniziare a conoscere l’Italia. Difficile vederlo al centro Sisport già oggi, più probabile nei prossimi giorni.

Lyanco al Torino, gli ultimi aggiornamenti – 27 marzo, ore 23.33

Il promettente difensore brasiliano è arrivato in Italia, come riferisce Toro.it, e domani sosterrà le visite mediche di rito. Alla fine ha prevalso la volontà del calciatore di approdare in granata prima della riapertura del mercato per ambientarsi al meglio in vista della stagione 2017/2018 che lo vedrà, a tutti gli effetti, un giocatore del Torino.

Lyanco al Torino, ore d’attesa. Cairo: «Battuta la Juventus» – 27 marzo, ore 15

Lyanco al Torino: è tutto fatto. Il giocatore non arriverà quest’oggi in Italia, almeno stando alle parole del presidente Urbano Cairo, ma dovrebbe imbarcarsi nei prossimi giorni. Ancora qualche giorno d’attesa e poi il difensore classe ’97 del San Paolo potrà dare inizio alla sua nuova avventura. Così il presidente granata: «Lyanco? Non è ancora tutto fatto ma in questi giorni stiamo definendo l’acquisto. E’ seguito da tantissimi club europei, Juventus compresa, ma noi siamo arrivati per primi. Parliamo di un investimento importante, da circa 9 milioni tra cartellino e bonus. Siamo sicuri che si tratti di un buon investimento come per il portiere Milinkovic-Savic: siamo a marzo ma stiamo lavorando per il futuro».

Lyanco al Torino, oggi arriva in Italia! – 27 marzo, ore 13

E’ tutto fatto per l’arrivo di Lyanco in Italia. Colpo di mercato per il presente e per il futuro targato Torino. I granata hanno battuto nel derby di mercato i cugini della Juventus accaparrandosi il difensore brasiliano classe ’97, Lyanco, in forza al Sao Paulo. Il calciatore firmerà domani il contratto che lo legherà al Torino per i prossimi cinque anni, come riportato da Sky Sport. Lyanco arriverà oggi in Italia per iniziare la sua nuova avventura in maglia granata: l’affare è costato 6 milioni di euro più due di bonus per il Toro di Mihajlovic. Lyanco inizierà a lavorare con la rosa di Mihajlovic per farsi trovare pronto in vista del ritiro estivo.

Lyanco al Torino, è subito derby: «Sarà bello sfida la Juve» – 25 marzo, ore 21.35

Il nuovo acquisto del Torino, Lyanco, non vede l’ora del suo arrivo in Italia. Queste le parole del difensore a UOL Sport: «Inizialmente ci sarà una fase di adattamento, ma sarà rapida. Voglio essere sin da subito utile per i miei compagni. La Juventus? Mi voleva, poi però è arrivato il Torino. Giocarci contro nel derby sarà importante. Il Torino ha comprato i miei diritti e sono felice, non vedo l’ora di cominciare. Andare via è stata dura, lascio la mia terra e i miei amici, ma sono pronta per una nuova avventura».

Lyanco al Torino: è fatta. Il difensore: «Arrivo subito» – 24 marzo, ore 19.35

Lyanco sarà il primo colpo del Torino, versione 2017/2018. Il giocatore è già stato acquistato dal Toro (si attendono le visite mediche e le firme) ma salvo clamorosi ribaltoni, i granata potranno contare a breve sull’apporto del calciatore classe 1997. Lyanco dovrebbe sbarcare in Italia già domenica. Queste le parole del difensore a “ESPN Brasile“: «Il Torino ha insistito e andrò subito in Italia. Io volevo rimanere in Brasile fino al termine della stagione ma il Toro ha insistito affinché raggiungessi subito l’Italia e ora per me si apre questa nuova esperienza. Il San Paolo rimarrà sempre nel mio cuore».

Lyanco al Torino, è fatta: cifre e dettagli – 24 marzo, ore 16.53

Colpo in entrata per il Torino di Sinisa Mihajlovic, che ha definito con il San Paolo l’operazione Lyanco. Dopo le dichiarazioni del direttore sportivo del club carioca, emergono cifre e dettagli: Lyanco sbarcherà a Torino per 6 milioni di euro più bonus, contratto quinquennale per il talentuoso difensore che sosterrà le visite mediche e si aggregherà da subito alla formazione di Mihajlovic.

Lyanco al Torino, l’annuncio del ds brasiliano: «L’abbiamo ceduto!» – 24 marzo, ore 10.35

Lyanco, difensore del San Paolo, sarà il secondo colpo del Torino. I granata hanno già acquistato il portiere Milinkovic-Savic e ora stanno per chiudere per Lyanco Evangelista Silveira Neves Vojnovic, difensore classe 1997 del San Paolo. Il centrale piace anche a Juventus e Atletico Madrid ma il Toro ha chiuso l’affare stando alle parole del ds del San Polo, José Neto Jacobson, che ha annunciato l’accordo con il Toro a “Gazeta Esportiva“: «E’ fatta per Lyanco al Torino: lo abbiamo venduto!». Il Toro dovrebbe versare 6 milioni di euro nelle casse del club brasiliano, più altri 2-3 di bonus.

Lyanco al Torino: è (quasi) fatta – 24 marzo, ore 7.15

Il difensore brasiliano andrà al Torino, la Juventus si è tirata indietro per colpa della casella degli extracomunitari. I bianconeri infatti ne hanno già una occupata per l’arrivo di Rodrigo Bentancur e vorrebbero tenerne libera un’altra per qualsiasi evenienza, magari per l’arrivo di un top player. Il Torino quindi, che per ora ha gli slot vuoti, ne ha approfittato e ha bruciato la Juve. Stando a La Gazzetta dello Sport il direttore sportivo Petrachi sta chiudendo a sei milioni di euro più tre di bonus. Decisiva la decisione dei granata di lasciare circa il 10% al San Paolo per quanto riguarda la futura rivendita.

Lyanco al Torino, sorpasso sulla Juventus ma… – 23 marzo

Lyanco, difensore classe 1997 di proprietà del San Paolo, è pronto a spiccare il volo. Il calciatore piace a Juventus e Atletico Madrid ma al momento il Torino sarebbe in vantaggio sulla concorrenza. I granata hanno messo la freccia ma non hanno ancora le intese con il giocatore e con il club brasiliano. Al momento il San Paolo chiede 9 milioni, cifra ritenuta eccessiva per un 20enne senza esperienza in Europa. Secondo “Tuttosport“, la trattativa è in atto, i contatti sono frequenti ma non si è ancora arrivati a una soluzione definitiva. Secondo i media brasiliani Cairo avrebbe offerto 6 milioni di euro più 2 di bonus. Si continuerà a trattare.

Torino – Juventus, granata avanti nel derby per Lyanco – 22 marzo

Corte serrata tra Juventus e Torino per il giovane difensore del San Paolo, Lyanco, con le due società in battaglia per il calciatore classe 1997. Secondo quanto riportato in Brasile dalla testata GloboEsporte, infatti, i granata avrebbero superato la Juventus nelle intenzioni di prendere Lyanco per portarlo in Serie A. Il club di Urbano Cairo, infatti, ha avanzato un’offerta da 6 milioni di euro più 2 di bonus legati al rendimento del calciatore, sopravanzando così la precedente proposta bianconera da cinque milioni di euro più uno di bonus. Il Torino è in pole position per Lyanco, Juventus e Atletico Madrid per adesso restano alla finestra.

Torino – Juventus per Lyanco: le ultimissime – 20 marzo, ore 20.21

Arrivano aggiornamenti dal Brasile sul futuro di Lyanco, centrale difensivo di proprietà San Paolo finito nel mirino di Juventus e Torino. L’interesse granata persiste ed invece sul lato bianconero, secondo quanto sottolinea UOL Esporte, la trattativa si è bloccata: raffreddamento tra le parti dovuto alla richiesta del club carioca di conservare una quota sui futuri trasferimenti del difensore brasiliano.

Torino – Juventus per Lyanco: le parole del difensore – 17 marzo, ore 16.15

Giungono conferme sul derby della Mole tra Torino e Juventus per Lyanco, giovane difensore di proprietà San Paolo. Ecco a tal proposito le dichiarazioni del classe 1997: «E’ tutto vero: ci sono voci sull’interesse della Juventus e c’è anche il Torino, si vedrà. Il presidente ed il mio agente decideranno cosa fare, mi piacerebbe restare ancora al San Paolo per giocare titolare».

Torino – Juventus per Lyanco: l’Atletico Madrid terzo incomodo – 17 marzo, ore 8.33

Nel derby tra Torino e Juventus per Lyanco Evangelista Silveira Neves Vojnovic si inserisce un terzo incomodo, vale a dire l’Atletico Madrid. Il giocatore brasiliano è considerato un prospetto molto forte per i verdeoro e per il San Paolo e a gennaio la Juve si era messa su di lui, mentre negli ultimi tempi era parso in vantaggio il club granata. Il giovane costa sei milioni di euro e la concorrenza dell’Atletico Madrid, come riporta Tuttosport, spaventa un po’ sia i bianconeri che il Toro. Per adesso però le italiane sembrano leggermente avanti.

Torino – Juventus per Lyanco: le ultime di calciomercato

TorinoJuventus, rivalità cittadina non solo sul campo. Infatti è in corso un vero e proprio derby della Mole in ottica calciomercato: secondo quanto riporta Globo Esporte, granata e bianconeri sono sulle tracce di Lyanco Evangelista Silveira Neves Vojnovic, centrale difensivo di proprietà San Paolo. Il brasiliano classe 1997, dotato di passaporto serbo, è uno dei talenti più cristallini del panorama sudamericano e dopo il pressing della Juventus nella sessione di gennaio (5 milioni di euro più bonus), si è fatto sotto anche il Toro: offerti 6 milioni più 3 milioni di euro di bonus. E’ attesa nei prossimi giorni una risposta da parte del club carioca, con la Juventus che potrebbe rilanciare per non lasciarsi sfuggire il talentuoso difensore. Attesi aggiornamenti dunque, Torino e Juventus avversarie anche sul mercato: è bagarre per il vivaio Botafogo.

Condividi