Candreva non basta: Inter – Palermo finisce 1-1

81
de boer
© foto www.imagephotoagency.it

Il racconto di Inter – Palermo, gara valida per la 2^ giornata di Serie A. Sintesi, tabellino e le ultimissime

Si è conclusa Inter – Palermo, 2^ giornata di Serie A: la sfida di San Siro è terminata 1-1, reti di Rispoli e Candreva. Tante occasioni per i nerazzurri, poco cinici, mentre per gli ospiti ottima prova di carattere. Qui di seguito la sintesi del match

PRIMO TEMPO – Prima chance per il Palermo al 7’: punizione dalla trequarti di Hiljemark e Goldaniga sfiora il palo a tu per tu con Handanovic. Partita avara di emozioni nel primo tempo, con tanto possesso palla nerazzurro e sporadiche ripartenze per i rosanero, in ottima forma fisica e molto aggressivi. Al 32’ grande occasione per l’Inter: cross dalla sinistra di Perisic, palla a Medel che batte Posavec ma vede il suo destro salvato sulla linea da Andelkovic. Al 35’ ci prova Perisic: sinistro del croato deviato in corner da Posavec. Sul calcio d’angolo seguente Miranda sfiora il vantaggio: colpo di testa fuori di un soffio. Inter in pressing negli ultimi 15’ della prima frazione: punizione dalla destra di Banega al 36’ e colpo di testa di Murillo, che fa la barba al palo sinistro della porta di Posavec. Al 43’ ancora Inter: scambio Eder – Icardi con il capitano che serve Medel, il tiro del cileno va di poco fuori.

SECONDO TEMPO – Pronti via, il Palermo trova la rete del vantaggio: il sinistro di Rispoli, deviato da Santon, batte un immobile Handanovic. Al 51′ risponde l’Inter: cross di D’Ambrosio e colpo di testa di Perisic, para Posavec. Al 59′ Eder dalla destra, colpo di testa di Medel: sul fondo. Tre minuti più tardi ci prova D’Ambrosio: destro dal limite deviato in angolo da Posavec. Clamoroso errore di Icardi al 70′: punizione di Banega dalla destra e l’argentino, a tu per tu con Posavec, da pochi passi spara fuori. Al 72′ però il capitano nerazzurro non sbaglia: cross al bacio di Candreva e colpo di testa vincente. Inter vicina al sorpasso al 77′: Candreva ancora dalla destra, colpo di testa di Eder fuori di pochissimo. Risponde il Palermo al 79′, il sinistro dalla distanza di Aleesami però non sorprende Handanovic. Candreva al 90′ vicino al 2-1: tiro di sinistro da ottima posizione, palla fuori.

TABELLINO – INTER – PALERMO 1-1
Reti: 48’ Rispoli (P), 72’ Icardi (I)
Ammoniti: 18’ Goldaniga (P), 36’ Aleesami (P), 70’ Gazzi (P), 76’ Murillo (I), 81’ Sallai (P)
Espulsi:
INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon (68’ Miangue); Medel, Banega, Kondogbia; Eder, Icardi, Perisic (68’ Candreva). A disposizione: Carrizo, Berni, Melo, Palacio, Biabiany, Ranocchia, Gnoukouri, Brozovic, Yao. Allenatore: Frank De Boer
PALERMO (3-5-1-1): Posavec; Goldaniga, Vitiello, Andelkovic (85’ Thiago); Rispoli, Hiljemark, Gazzi, Chochev, Aleesami; Quaison (55’ Sallai); Nestorovski (76’ Balogh). A disposizione: Marson, Fulignati, Embalo, Gonzalez, Bouy, Bentivegna, Jajalo, Giuliano, Pezzella. Allenatore: Davide Ballardini.

Massimo Balsamo
Giornalista fieramente del Nord. Il pareggio non esiste.
Condividi
Articolo precedente
inter palermo candrevaLe pagelle: Inter – Palermo
Prossimo articolo
sousa-bis-fiorentina-luglio-2016-ifaFormazioni ufficiali, Fiorentina – Chievo Verona