Cannavaro, il sogno: «Vorrei allenare il Real o l’Italia»

21
fabio cannavaro
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Cannavaro, attualmente in Cina sulla panchina del Tianjin Quanjian, sogna in grande per il suo futuro da allenatore

«Il mio sogno è quello di allenare il Real Madrid o la Nazionale Italiana, d’altronde se uno non si pone questo tipo di obiettivi è inutile che inizi ad allenare». Esordisce così Fabio Cannavaro, attuale tecnico dei cinesi del Tianjin Quanjian, ai microfoni di ‘Marca’. L’azzurro Campione del Mondo nel 2006 poi confessa: «Quando giocavo non ho mai pensato di fare l’allenatore, ma questo è il calcio. L’ho capito solo dopo essere andato a Dubai per fare il direttore sportivo».

CAPITOLO REAL – Il mister non dimentica il suo passato coi Blancos e loda la stella Cristiano Ronaldo, candidato numero uno alla vittoria del Pallone d’Oro 2016:«Se lo meriterebbe. Anche se non sta segnando, non bisogna dimenticare quello che ha fatto durante tutto l’anno». Infine Cannavaro fa un elogio anche a Zinedine Zidane, attuale allenatore dei madridisti: «E’ stato molto bravo. Non ha inventato nulla ma ha riportato la gioia al Real».

Condividi