Caprari: «Penso al Pescara e voglio l’Inter»

31
caprari
© foto www.imagephotoagency.it

Gioca nel Pescara ma è dell’Inter e oggi c’è proprio Pescara – Inter, Caprari si racconta: «Non dobbiamo snaturarci»

Gianluca Caprari affronta l’Inter quasi da ex, perché la punta del Pescara è stata comprata dai nerazzurri e girata subito in prestito agli abruzzesi. L’ex romanista oggi però non sente la pressione: «Se l’anno prossimo voglio giocare a San Siro allora devo far bene col Pescara in questa annata». Con la Juventus era tutto fatto ma poi i bianconeri sono spariti, afferma l’attaccante degli abruzzesi che dice di preferire l’Inter. E pensare che fu vicino ai nerazzurri anche ai tempi di Stramaccioni ma non se ne fece nulla.

L’ANNO DI CAPRARI – A Stramaccioni però Caprari deve molto, dato che è grazie a lui che oggi fa l’esterno d’attacco. Strama cazziava spesso l’attuale giocatore del Pescara, ma lo faceva per farlo crescere come ricorda il 17 biancazzurro. Poi c’è stato Montella che lo ha fatto esordire in Serie A e infine Luis Enrique che a Roma lo ha lanciato in Europa League. Adesso però pensa solo al Pescara e sa di avere una grossa chance contro l’Inter. «Non dobbiamo snaturarci, abbiamo dimostrato qual è la nostra identità. Sarà una sfida simile a quella col Napoli» conclude Caprari a La Gazzetta dello Sport.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
montella-milan-indicazioni-agosto-2016-ifaMilan: Mirabelli c’è. Ora ne mancano solo 30…
Prossimo articolo
milan tifosiMilan, Curva Sud: «Tornano gli striscioni di Fossa e Brigate»