Carnevali: «Sassuolo: programmazione, strategia, obiettivi»

64
© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato del progetto neroverde ma anche della sfida con la Juventus in programma domani

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, è uno degli artefici del miracolo neroverde. Il club del patron Squinzi ha basato i suoi successi su un’ottima formazione ma alle spalle può contare su una grande società. Carnevali ha parlato ai microfoni di “Tuttosport” del progetto Sassuolo: programmazione, strategia e obiettivi chiari sono i concetti del club neroverde. Il problema dei club italiani? Manca la programmazione. L’ad ha esaltato il patron Squinzi e ha anche parlato del suo rapporto con Marotta, suo ‘maestro’, ai tempi di Monza, al Como e al Ravenna.

LE DICHIARAZIONI – Così l’ad del club emiliano: «Europa? Era un nostro obiettivo, forse è solo arrivata prima di quando ce lo aspettassimo. Di Francesco?E’ un grande allenatore e già ora sarebbe pronto ad allenare una grandissima squadra. Berardi? Lui non ha mai rifiutato la Juventus, ma ha sempre e solo espresso la volontà di continuare la sua crescita nel Sassuolo, soprattutto quando ha saputo che Di Francesco sarebbe rimasto con noi. Problemi del calcio italiano? In Italia si improvvisa, pochi programmano sul serio, fra questi Juventus e Sassuolo che infatti ne raccolgono i frutti».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
matuidi juventus psg sissokoMatuidi – Juventus: scende in campo Agnelli
Prossimo articolo
juventus-esultanza-agosto-2016-ifaJuventus, 5 anni dello Stadium: cuore e portafogli