Cavani tratta il rinnovo col Psg: parti ancora lontane

50
cavani psg rinnovo
© foto www.imagephotoagency.it

Riprenderanno a breve le trattative tra l’agente di Cavani ed il Psg per il rinnovo di contratto dell’attaccante: sul tavolo numerosi rebus da risolvere

Le trattative per il rinnovo di Edinson Cavani al Paris Saint Germain sono ancora in fase di stallo. Secondo Le Parisien, si tratta di una situazione che non si sblocca dalla primavera scorsa ma per la quale non c’è fretta da ambo le parti. Tanto che negli ultimi giorni sarebbero ripartiti i contatti fra gli agenti dell’attaccante e Patrick Kluivert, direttore generale del Psg. L’entourage del 29enne uruguayano avrebbe in mente di prolungare l’accordo con i transalpini fino al 2020, due anni dopo la prima scadenza naturale.
TERMINI E CONDIZIONI D’USO – Cavani attualmente percepisce 850mila euro lordi d’ingaggio al mese, circa 11 milioni all’anno. Il sogno sarebbe arrotondare a 15 ma la realtà parla della società parigini disposta a non concedere più che un ritocco. I pour parler degli scorsi mesi dovrebbero concretizzarsi durante la sosta per le Nazionali, quando il giocatore volerà in Sudamerica. Sul piatto della bilancia anche la sua carta d’identità che, nel 2020 ipotizzato come termine del nuovo contratto, reciterà 33 alla voce anni.

Condividi