Champions League: Agnelli non assiste agli ultimi minuti della finale, poi scende in campo

agnelli champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Champions League: il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ha abbandonato il ‘Millennium Stadium’ di Cardiff dopo la quarta rete del Real con Asensio

Cardiff amara per la Juventus che esce sconfitta dall’attesissima finale di Champions League contro il Real Madrid. Il dominio madridista del secondo tempo ha portato la squadra di Zidane a dilagare e vincere col risultato finale di 4 a 1. Tanta delusione per le migliaia di tifosi bianconeri, compreso il primo di tutti: il presidente bianconero Andrea Agnelli, dopo la quarta rete dei blancos firmata da Asensio al 90′, ha abbandonato le tribune del ‘Millennium Stadium’ non assistendo agli ultimi minuti di partita. Successivamente, poi, il presidente bianconero è sceso in campo per parlare e incoraggiare i giocatori della Juve dopo la sconfitta.

Condividi