Chievo-Roma 3-5: pagelle e tabellino

el sharawy serie a
© foto Db Verona 20/05/2017 - campionato di calcio serie A / Chievo Verona-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Stephan El Shaarawy

Chievo-Roma, 37ª giornata Serie A 2016/2017: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Roma batte il Chievo per 5-3 allo stadio Bentegodi di Verona nel primo anticipo della 37° giornata. I giallorossi conquistano 3 punti fondamentali nella lotta al secondo posto. Come dimostra il risultato, la sfida con il Chievo è stata tutt’altro che scontata. I primi a passare in vantaggio sono stati proprio i padroni di casa con Castro che approfitta di una dormita di Rudiger e batte di destro Szczesny. La Roma reagisce e al 27′ trova il pareggio con El Shaarawy che scatta sul filo del fuorigioco e batte Sorrentino in uscita. La difesa però tradisce di nuovo Spalletti: Birsa con un traversone di sinistro pesca Inglese totalmente solo nel cuore dell’area della Roma e il Chievo è di nuovo avanti. La Roma sembra aver accusato il colpo ma prima di andare al riposo torva il gol del pareggio con Salah che approfitta di una deviazione di Cesar per spiazzare Sorrentino. Nella ripresa la Roma inizia con un altro piglio e trova il vantaggio con un ispirato El Shaarawy che approfitta di un assist filtrante di Strootman per incrociare sul secondo palo. Da questo momento il Chievo comincia ad abbassare il ritmo e i giallorossi trovano il 2-4 ancora con Salah che duetta con Dzeko e trova l’angolino basso di sinistro. A quel punto gli uomini di Spalletti tirano i remi in barca e il Chievo torna a farsi sotto però Dzeko trova il 5-2 con un gran destro da fuori area che di fatto chiude la partita. Al 40′ entra in campo con tutto il Bentegodi che gli tributa un lungo applauso ma proprio in quel momento il Chievo accorcia le distanze con Inglese sugli sviluppi di un corner e inchioda il risultato sul 5-3.

Chievo-Roma 3-5: Tabellino

MARCATORI: Castro 14′ pt; El Shaarawy 27′ pt; Inglese 36′ pt; Salah 42′ pt; El Shaarawy 13 st’; Salah 31′ st; Dzeko 38′ st; Inglese 42′ st

CHIEVO (4-3-2-1) – Sorrentino 6; Cacciatore 5,5, Cesar 5, Gamberini 5,5 (10′ st Frey 5), Gobbi 5,5; De Pauli 6, Radovanovic 6, Bastien 6; Birsa 6,5; Castro 6,5(1′ st Pellissier 6), Inglese 7 (42′ st Vignato sv)
ALLENATORE: Maran 6,5

ROMA (4-3-3) – Szczesny 6; Rudiger 5,5, Fazio 6, Manolas 5,5, Emerson 6; De Rossi 6,5, Strootman 7; Salah 7,5 (36′ st Perotti sv), Paredes 6, El Shaarawy 7,5 (25′ st Nainggolan 6); Dzeko 7 ( 40′ st Totti sv)
ALLENATORE: Spalletti 6,5

ARBITRO: Damato di Barletta 6,5

NOTE: ammoniti Castro, Radovanovic

CHIEVO – IL MIGLIORE

INGLESE 7 – Grazie alla sua doppietta è risultato il migliore degli uomini di Maran. Ha sfruttato al meglio gli spazi che gli ha concesso la difesa della Roma: nel primo tempo ha punito i centrali con un colpo di testa nel cuore dell’area, mentre nella ripresa ha mostrato le sue doti di opportunista infilando Szczesny sulla spizzata di Pelissier

CHIEVO – IL PEGGIORE

FREY 5 – Sarà un caso ma quando è entrato lui al posto dell’infortunato Gamberini la difesa del Chievo ha perso le misure. Forse la scelta di Maran di collocarlo da centrale lo ha penalizzato nello scontro fisico con Dzeko. Non è stato in grado nemmeno di far valere la sua esperienza per guidare la difesa come dimostrano le 3 reti prese dopo il suo ingresso.

ROMA – IL MIGLIORE

EL SHAARAWY 7,5 – Continua il magic moment del Faraone che dopo il gol alla Juve piega il Chievo con una doppietta. Entrambi i gol sono molto simili con l’attaccante giallorosso che scatta sul filo del fuorigioco per battere Sorrentino da pochi passi. Oltre alla lucidità sotto porta ha fatto una partita di grande sostanza, aiutando la difesa e muovendosi molto su tutto il fronte offensivo

ROMA – IL PEGGIORE

RUDIGER 5,5 – La difesa della Roma ha sbandato e non poco. Il terzino tedesco si porta sulla coscienza il primo gol di Castro, lasciato colpevolmente solo nel cuore dell’area. Nella ripresa ha sofferto le continue scorribande di Gobbi che dal suo lato è arrivato in almeno 5-6 occasioni a crossare dal fondo nel momento in cui il Chievo tentavi di riaprire la partita. Da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più.

 

CHIEVO-ROMA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Chievo-Roma: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Roma entra in campo nella ripresa con un piglio diverso e trova il vantaggio prima con El Shaarawy che sfrutta l’imbucata di Stroorman scattando sul filo del fuorigioco per battere Sorrentino. Al 31′ poi è ancora Salah a dare la spallata decisiva al match con un sinistro dal limite dell’area che si infila all’angolino basso. Il Chievo a quel punto prova a rientrare ma un gran gol di Dzeko respinge l’assalto e chiude la partita. Sul finire Inglese infila Szczesny sugli sviluppo di un corner ed inchioda il risultato sul 3-5.

FINE SECONDO TEMPO: Spettacolare partita al Bentegodi di Verona, Roma batte Chievo per 5-3

48′ – Dopo 3′ minuti di recupero finisce la partita

45′ – Totti prova a lanciare Nainggolan ma ne nasce una traiettoria insidiosa che si spegne di poco sopra la traversa

42′ – Ultimo cambio anche per il Chievo: esce proprio Inglese, al suo posto entra Vignato

41′ – GOL CHIEVO! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo i padroni di casa accorciano le distanze con Inglese

40′ – Ultimo cambio nella Roma Dzeko lascia il posto a Totti

38′ – GOL ROMA! Gran gol di Dzeko che batte Sorrentino con un bolide dal limite dell’area che si infila all’incrocio dei pali

36′ – Secondo cambio nella Roma con Perotti che rileva Salah

35′ – Chievo che abbozza la reazione con un colpo di testa di Cesar sugli sviluppo di un calcio d’angolo che però non impensierisce Szczesny

33′ – Roma ancora pericolosa con Salah che riceve un traversone di Strootman ma di testa non inquadra la porta

31′ – GOL ROMA! Ancora Salah che infila Sorrentino con un preciso sinistro dopo un duetto nello stretto con Dzeko

30′ – Roma ancora pericolosa con un colpo di testa di Manolas ma Sorrentino tiene ancora a galla il Chievo

29′ – Dzeko incrocia sul secondo palo ma trova la grande risposta di Sorrentino

28′ – La Roma prova a distendersi per alleggerire la pressione del Chievo che non si arrende

25′ – Primo cambio per la Roma: Nainggolan entra al posto di El Shaarawy

23′ – Padroni di casa ancora pericolosi con Gobbi che costringe Emerson a salvare in calcio d’angolo

20′ – Chievo pericoloso ancora con un traversone di Gobbi: la difesa della Roma è ancora di stratta e per poco De Pauli non mette la palla in porta

18′ – Palla gol per la Roma con Rudiger che crossa forte per Dzeko ma il colpo di testa è centra e Sorrentino respinge

16′ – Chievo che prova a reagire: Birsa apre per Gobbi che crossa sul secondo palo, il tocco di De Pauli arriva tra le braccia di Szczesny

13′ – GOL ROMA! Grande assist di Strootman con El Shaarawy che parte sul filo del fuorigioco e batte Sorrentino

10′ – Chievo costretto al cambio: Gamberini resta a terra dopo uno scontro con Sorrentino e al suo posto entra Frey

7′ – La Roma alza il ritmo ma il tiro di Salah finisce molto lontano dalla porta di Sorrentino

4′ – Secondo corner consecutivo per la Roma ma la difesa del Chievo respinge

2′ – Ammonito Radovanovic che stende El Shaarawy

1′ – Al Bentegodi inizia la ripresa, c’è subito un cambio: entra Pellissier per Castro

SINTESI PRIMO TEMPO  Primo tempo spettacolare tra Chievo e Roma. Partita che si è rivelata molto più insidiosa del previsto per gli uomini di Spalletti che senza dubbio ci hanno messo del loro. L’approccio alla partita non è stato dei migliori, soprattutto in difesa. Al 14′ Castro porta in vantaggio i padroni di casa approfittando di una dormita di Rudiger che lo lascia libero di calciare dopo uno spiovente arrivato da destra. La Roma accusa il colpo ma reagisce e trova il pareggio al 27′ con El Shaarawy. La difesa del Chievo sbaglia la trappola del fuorigioco e il Faraone si trova solo davanti a Sorrentino, lo salta e segna a porta vuota. La Roma però si distrae di nuovo al 36′ quando su un traversone di Birsa la difesa lascia libero Inglese che schiaccia di testa per il nuovo vantaggio del Chievo. I giallorossi sembrano aver accusato il colpo ma al 42′ trovano il pareggio grazie al solito Salah che rientra sul sinistro, il suo tiro trova la deviazione decisiva di Cesar che spiazza Sorrentino.

FINE PRIMO TEMPO: Si chiudono i primi 45′ di gioco con un pirotecnico 2-2 tra Chievo e Roma

45′ – Finisce il primo tempo senza recupero

42′ – GOL ROMA! Azione da destra con Salah che si accentra e calcia, una deviazione di Cesar inganna Sorrentino

40′ – Miracolo di Sorrentino! Salah a pochi passi dalla porta colpisce di testa ma trova la grande risposta del poriere del Chievo

36′ – GOL CHIEVO! Inglese porta di nuovo in vantaggio il Chievo. La difesa della Roma si perde l’attaccante clivense pescato libero da un bel cross di Birsa

34′ – Diagonale di Strootman deviato in corner

33′ – Fase confusa della partita: Strootman stende Radovanovic e Damato fischia fallo per il Chievo

30′ – Chievo che prova a ripartire ma la Roma ora pressa alto

27′ – GOL ROMA! El Shaarawy parte sul filo del fuorigioco e si trova a tu per tu con Sorrentino: il Faraone lo salta secco e segna a porta vuota

25′ – Azione manovrata dei giallorossi che non trovano varchi, il filtrante di Strootman si perde sul fondo

21′ – La Roma sembra aver accusato il colpo e gestisce con difficoltà il pallone

18′ – Ancora Chievo pericoloso con Birsa che calcia forte e poco distante dal palo

17′ – La Roma prova a reagire ma il Chievo si chiude e riparte con ordine

14′ – CHIEVO IN VANTAGGIO! Cross nel cuore dell’area, un rimpallo favorisce Castro che batte Szczesny. Il giocatore clivense è stato ammonito per essersi tolto la maglia

10′ – La Roma manovra il pallone nella metà campo del Chievo mal il traversone di Paredes è facile prede della difesa

7′ – Grande palla gol per la Roma. Duetto Strootman-Salah che trova la grande opposizione di Sorrentino

4′ – Botta da lontano di Radovanovic: traiettoria insidiosa ma che si spegne sul fondo

2′ – Azione insistita della Roma che guadagna un calcio di punizione da buona posizione. Calcia Paredes tra le braccia di Sorrentino

1′- Inizia Chievo-Roma!

Chievo-Roma: formazioni ufficiali

Riservano diverse sorprese le scelte ufficiali dei due allenatori. In casa Chievo, Maran lascia in panchina il veterano Pellissier a favore del giovane talento De Pauli che agirà davanti alla difesa con Birsa e Castro alle spalle dell’unica punta Inglese. Scelte un po’ a sorpresa anche tra gli ospiti con Spalletti che decide di lasciare in panchina Nainggolan che si trascina un problema al polpaccio dalla trasferta di Milano e in settimana si è allenato poco. Al suo posto giocherà Paredes, fresco di convocazione con la nazionale argentina. Con lui in campo la Roma si sistemerà com un 4-3-3 più classico e le ali Salah ed El Shaarawy più libere di attaccare.

CHIEVO (4-3-2-1) – Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; De Pauli, Inglese. In panchina: Bressan, Seculin, Spolli, Sardo, Frey, Troiani, De Guzman, Izco, Vignato, Kiyine, Pellissier, Gakpè
Allenatore: Maran

ROMA (4-3-3) – Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson; De Rossi, Strootman; Salah, Paredes, El Shaarawy; Dzeko. In panchina: Lobont, Alisson, Peres, J.Jesus, Mario Rui, Vermalen, Grenier, Nainggolan, Gerson, Totti
Allenatore: Spalletti

Chievo-Roma: probabili formazioni e pre-partita

CHIEVO (4-3-1-2) – Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Bastien; Birsa; Pellissier, Inglese. In panchina: Seculin, Bressan, Frey, Troiani, Spolli, Sardo, Izco, Gakpé, de Guzman, Depoali, Kiyine.
Allenatore: Maran

ROMA (4-2-3-1) – Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. In panchina: Alisson, Lobont, Vermaelen, Bruno Peres, Mario Rui, Juan Jesus, Grenier, Gerson, Paredes, Perotti, Totti.
Allenatore: Spalletti

Le impressioni del tecnico Maran alla vigilia di Chievo-Roma: «La squadra si è allenata bene e con lo spirito giusto. Questo finale ci sta regalando delle partite e delle prestazioni da Chievo e questo mi fa piacere, perché qualche giorno fa sembravamo in vacanza ma la squadra ha dimostrato che ha passato un momento difficile e che l’ha superato alla grande.
Abbiamo provato varie situazioni tattiche in settimana, è una partita difficile. Dovremo essere bravi a sfruttare ogni occasione, abbiamo dalla nostra la spensieratezza. Troveremo una Roma che vorrà vincere la partita, sono devastanti negli spazi. 
Paragone Totti Pellissier? Restano un esempio per tutti, due campioni e due bandiere. La politica del Chievo deve pensare ad un cambio generazionale. Qua c’è uno zoccolo duro, ma passando gli anni ci dovrà essere un ricambio; poi cerco di ritrovare risorse anche dal settore giovanile e mi fa piacere essere riuscito a far esordire in A ragazzi che meritano. Credo ci sia tempo per decidere assieme al Presidente come andare avanti, mi auguro sia un arrivederci domani al Bentegodi e che sia una festa per i tifosi nella ultima nostra partita in casa dopo un campionato da protagonisti e dove abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti».

Queste le parole espresse in conferenza stampa dal tecnico della Roma Luciano Spalletti prima del match: «Calo di concentrazione? Per come la vedo io no, c’è il rischio piuttosto di trovare una squadra forte, il Chievo ha messo in difficoltà diverse squadre, hanno un’identità be chiara e giocano con qualità, c’è questo rischio qui. Avevo detto io che dovevamo vincerle tutte, mancano altre due giornate. Chievo già salvo? Potrebbe essere un motivo in più per loro per fare bene, i loro giocatori vorranno mettersi in mostra, da quale possibilità di futuro abbia, danno sempre il massimo di loro stesso, non hanno altra strada se non fare bene nel presente. Giocano sulla base di ciò che hanno costruito». Sulla possibilità di un ribaltone in chiave scudetto Spalletti appare perplesso: «Noi ora giochiamo con Chievo e Genoa. Il campionato lo vince giustamente la Juventus, si è fatta trovare sempre pronta, ha fatto grandissimi numeri, a noi non cambia niente perché per ottenere il secondo posto o per far avverare quel miracolo, dobbiamo vincere per forza. Hanno la stessa madre questi comportamenti, per cui noi faremo così. È tutta la settimana, prima c’erano dei bambini al cancello e dico Chievo-rombo perché giocano così e ho rischiato di firmare gli autografi così perché penso solo a loro. Di tutte le cose belle che ha questo sport, la cosa bellissima è giocare in questa competizione, ci siamo creati la possibilità di giocare in campionato».

Sulle condizioni di Dzeko e Totti: «Dzeko sta bene, è a disposizione. Totti È una leggenda, continuerà ad esserlo, è il simbolo della nostra squadra in qualsiasi direzione si vuole guardare la Roma, c’è Totti. Come ho sempre detto, io lo devo trattare da uno che è un giocatore importante ma fa parte di una squadra e per essere corretto devo fare delle scelte e qualche volta l’ho penalizzato, mi dispiace ma anche contro Chievo e Genoa sarà così, io cerco di far vincere la Roma e nel ragionamento ci metto anche la gestione di Francesco sebbene si sia meritato questi grandi titoli, quello che gli verrà attribuito quando smetterà».

 

Chievo-Roma: i precedenti del match

Al Bentegodi sono 14 i precedenti in serie A tra Chievo e Roma con 1 vittoria dei gialloblù, 8 pareggi e 5 vittorie dei giallorossi. L’ultimo match giocato a Verona è datato 6 gennaio 2016 e si concluse con un pirotecnico 3-3, una delle ultime partite della gestione Garcia. Il precedente di questa stagione è datato 22 dicembre quando all’Olimpico la Roma si impose per 3-1: dopo l’iniziale vantaggio di de Guzman per i clivensi, i giallorossi ribaltarono il match grazie ai gol di El Shaarawy, Dzeko e Perotti.

Chievo-Roma: l’arbitro del match

Arbitrerà la partita il signor Damato della sezione di Barletta. Il fischietto pugliese ha diretto 16 partite in questa stagione con 73 ammonizioni, 5 espulsioni e ben 11 rigori. Damato quest’anno non ha precedenti con il Chievo mentre ha già arbitrato la Roma nelle vittoriose trasferte contro Sassuolo, Udinese e Bologna.

Chievo-Roma Streaming: dove vederla in tv

Qui di seguito tutte le indicazioni complete: Chievo-Roma Streaming gratis e diretta tv: dove vederla. La partita sarà trasmessa dalle ore 18 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Calcio 1Sky Supercalcio (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Chievo-Roma andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Serie A TIM TVSky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

Condividi