Cinghiali a Bogliasco: Sampdoria in allerta

61
giampaolo
© foto www.imagephotoagency.it

A Bogliasco, al centro tecnico della Sampdoria, c’è un piccolo problema: i cinghiali. Gli animali infatti hanno fatto incursione e procurato un bel po’ di danni

Se si parla di Sampdoria ultimamente si fa riferimento al buon andamento della squadra di Marco Giampaolo o alla diatriba tra Massimo Ferrero e Antonio Cassano, invece adesso i protagonisti sono i cinghiali. Già qualche giorno fa, in piena notte, gli animali invasero il campo inferiore del centro Gloriano Mugnaini, dove si allenano i doriani. Adesso sono tornati all’attacco e il bersaglio non è cambiato, sempre il campo inferiore di Bogliasco.

SAMPDORIA, SI CORRE AI RIPARI – Il campo in questione è in via di rifacimento e qualche cinghiale si è accampato in pratica in mezzo al terreno accanendosi al centro e ai lati. La Sampdoria non potrà quindi consegnare il campo ai giocatori prima di un mese ritardando così i lavori. I danni causati dai cinghiali ammontano a cinquantamila euro e la Sampdoria ha deciso di prendere provvedimenti: un drone dall’alto che fa da guardia di sicurezza, come riporta La Repubblica.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
thiago silvaKeita perdonato, panchina in Chievo – Lazio
Prossimo articolo
interSuning a Milano: Inter ai raggi X