Ciro Immobile: «Possiamo fare grandi cose con Inzaghi»

37
lazio immobile maglia raggi roma
© foto www.imagephotoagency.it

Ciro Immobile nella sua ultima intervista ha parlato di Higuain, Napoli, derby e dell’allenatore Simone Inzaghi

Nell’ultima intervista rilasciata, Ciro Immobile ha affrontato diversi argomenti tra cui l’ex attaccante bianconero Trezeguet, che era un suo mito quando si allenava con la Primavera bianconera: «Quando mi allenavo con la Primavera della Juve mi fermavo a guardare Trezeguet che era un mio mito: dentro l’area di rigore è uno dei giocatori più forti che abbia mai visto, sapeva fare gol anche con i cross più brutti». La Juventus adesso al centro attacco ha un fenomeno che non è francese ma argentino: Gonzalo Higuain. «Higuain è l’attaccante più forte che ci sia in Italia, ma il Napoli potrà fare bene anche senza di lui. Zielinski, Milik, Rog, sono ottimi giocatori e rispetto allo scorso anno Maurizio Sarri ha una squadra più forte. Non so chi sia meglio tra Napoli e Juventus, lo saprò dire quando sfideremo il Napoli». Riguardo alla sfida di Champions League di stasera, Ciro immobile spera che scenda in campo il suo amico Lorenzo Insigne piuttosto che Mertens.

L’ATTACCANTE DELLA LAZIO HA PARLATO DEL DERBY E DI INZAGHI – Ciro Immobile sente molto la rivalità del derby capitolino: «Ho già fatto i derby di Torino e di Genova, ma ho capito che questo ha qualcosa di speciale e tutti mi chiedono di segnare un gol alla Roma. Inzaghi mi ha colpito in maniera positiva come allenatore, vuole crescere, ha molte idee e si è trovato nel gruppo giusto. Noi lo vogliamo seguire e insieme a lui faremo grandi cose».

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
paolo maldiniPaolo Berlusconi: «Milan venduto al governo cinese»
Prossimo articolo
inter palermo candrevaInter, Candreva: «Con De Boer è iniziato un nuovo ciclo»