Consigli Fantacalcio: indicazioni per la 36ª giornata

napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Consigli Fantacalcio: indicazioni per la 36ª giornata. Chi schierare, chi evitare per questa giornata: tanti squalificati, qualche infortunato in più di cui tenere conto

Mancano solo tre partite alla fine del campionato e, chiaramente, alla fine del Fantacalcio. Ma non disperate c’è la Confederation Cup di Russia 2018 a tenerci compagnia in questa estate orfana di calcio giocato. Anche di quella si potrà organizzare un bel Fantacalcio, quindi non cominciate a sentire i morsi dell’astinenza. Veniamo a questa giornata, la terzultima prima che il sipario sia calato. È una giornata particolare con alcune partite “roventi”: Roma-Juventus per lo scudetto, Genoa-Palermo per gli ultimi scossoni della lotta per non retrocedere al pari di Cagliari-Empoli e Crotone-Udinese. La partita dal sapore tutto europeo: Fiorentina-Lazio, con la squadra di mister Inzaghi pronta a schiacciare anche la compagine di Sousa. Bando agli indugi ed entriamo a gamba tesa su tutti i match.

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Fiorentina-Lazio

Questa partita, amici miei, è proprio LA PARTITA. Ci sono i presupposti per vedere grande calcio. Dopo i magnifici sette gol serviti alla Sampdoria, possiamo essere certi che la squadra di Inzaghi vorrà proporre lo stesso menù anche contro la squadra di Paulo Sousa. C’è da tenere in conto anche le possibili scelte di turnover in vista degli impegni di Coppa Italia: proprio per questo motivo, visto che la matematica per l’Europa c’è già, potrebbe riposare Immobile in favore di Djordjevic-Luis Alberto con Keita invece titolare. In mediana torna Parolo dalla squalifica e si ripropone Murgia, Lukaku e Radu. Occhio dietro che potrebbe mancare anche DeVrji. Per quanto riguarda la Fiorentina, l’unica delle prime otto squadre che sembra avere ancora qualche scampolo di voglia di fare punti, ci potrebbero essere alcuni ballottaggi interessanti: Saponara-Cristoforo con il secondo in vantaggio sul primo per fare coppia con Bernardeschi dietro a Kalinic. A centrocampo non si rinuncia a Vecino-BorjaValero-Chiesa, mentre dietro nuovamente squalificato Rodriguez e titolari saranno Tomovic-Sanchez-Astori.

Chi schierare: Kalinic, Chiesa, Keita, Parolo
Chi evitare: Lukaku, Djordjevic, Radu, Sanchez

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Atalanta-Milan

Il Milan non ha più vinto una partita da quando è stato comprato dalla proprietà cinese, sarà colpa del Karma, sarà colpa di Montella che sembra capirci poco e nulla di come schierarli in campo, sarà colpa dei giocatori che entrano dimenticandosi di essere dei campioni, in ogni caso anche il Crotone è riuscito a strappare un pareggio contro i rossoneri. Entrando quindi nel merito di questo scontro, quante possibilità può avere contro l’Atalanta di Gasperini? Non voglio dire che finirà con un risultato bulgaro, ma se dovessi giocarmi una vittoria sarebbe quella interna degli orobici. Sembra, pare, che Montella si sia deciso a panchinare Bacca e a dare una possibilità a Gianluca Lapadula. Il giocatore non è stato mai veramente utilizzato in questo campionato e bisognerà campire quale sarà il suo futuro. Contro i nerazzurri farà coppia con Deulofeu che, dopo un inizio folgorante, si è attestato nella mediocrità del Milan. Dietro più che qualità Montella schiera delinquenza con Kucka-Pasalic, lentezza Montolivo e la certezza Suso. Un centrocampo discutibile più che altro per i singoli elementi. Dietro è peggio che andare di notte: manca Romagnoli, dentro Zapata e Gomez centrali con De Sciglio e Vangioni sulla fascia. Qualcuno ha qualche dubbio sul fatto che Gomez-Petagna vadano schierati titolari? Io nessuno, stesso ragionamento va fatto per Spinazzola, Conti, Caldara e Freuler. Ormai dell’Atalanta dovete portarvi tutti, perchè ogni partita potrebbe riservare voti importanti al Fantacalcio.

Chi schierare: Caldara, Masiello, Conti, Freuler, Spinazzola, Gomez, Petagna. Suso, Lapadula
Chi evitare: Montolivo, Vangioni, Gomez, De Sciglio

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Inter-Sassuolo

L’Inter ha deciso di salutare Pioli e di affidare tutto all’allenatore della Primavera, Vecchi. Per tre partite, a mio parere, avrebbero potuto finire con l’ex tecnico tecnico, tanto non ci aveva capito una mazza De Boer ma nemmeno Pioli sembrava navigare a vele sciolte. Il problema era sì nel manico, ma anche negli interpreti. Icardi non in grado di fare il capitano, una squadra che è una Babele e se poi in difesa contro il Sassuolo ti presenti con Nagatomo-Andreolli-D’Ambrosio di prendere un’imbarcata di gol te lo meriti. Unica luce in tanto buio Gagliardini che poteva giocare nell’Atalanta e invece ha scelto di andarsi a rovinare la carriera con l’Inter. Ringraziamo il Dio del Pallone che Kondogbia è squalificato e potremo forse rivedere Brozovic in campo. Gli unici da portare dietro sono Perisic, Icardi e Candreva. Il Sassuolo è una squadra che nulla ha da chiedere al suo campionato, Di Francesco valuta se chiudere la sua avventura in neroverde e la squadra non ha brillato particolarmente. Quanto volete scommetterci che contro l’Inter tireranno fuori la partita della vita? Per non saper far di conto io mi porterei dietro sia Berardi che Matri, Sensi e Peluso con Acerbi. Qualche perplessità su Cannavaro e Adjapong.

Chi schierare: Perisic, Icardi, Candreva, Sensi, Berardi, Matri, Peluso, Acerbi
Chi evitare: Cannavaro, Andreollo, Nagatomo, D’Ambrosio

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Crotone-Udinese

Il Crotone corsaro abbiamo capito che vuole tenere il passo della Juventus e cercare di salvarsi ai danni dell’Empoli ma forse anche del Genoa se fosse possibile. Certo, deve continuare a vincere e poi deve assolutamente sperare che qualcuna delle altre sbagli. Ora arriva un avversario da non sottovalutare per l’ultimo colpo di coda che vuole dare alla classifica: l’Udinese ha come punto di riferimento la Sampdoria e vuole superarla in campionato. Per questo motivo non è una partita da sottovalutare: Trotta-Falcinelli è sicuramente una coppia d’attacco da schierare, dietro di loro la solita banda di tanto cuore, corsa e determinazione con Martella a comandare. Ora l’Udinese è una squadra che fa della concretezza il suo punto forte: Thereau potrebbe lasciare il campo a Perica e Zapata, il secondo da schierare senza dubbio. De Paul (tempo che io lo abbia venduto) è tornato a essere il giocatore che speravamo di vedere da inizio anno e non quello che ci ha fatto sacramentare per tutta la prima parte della stagione. Dietro qualche perplessità: Kums-Balic-Adnan sembrano soggetti a forte rischio vene chiuse e zero afflusso di sangue al cervello. Widmer, amore mio, va portato senza pensarci.

Chi schierare: Zapata, DePaul, Jankto, Trotta, Falcinelli, Martella
Chi evitare: Nalini, Sampirisi, Adnan, Kums, Felipe

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Pescara-Bologna

Ecco una partita che difficilmente passerà alla storia come la più interessante del programma di domenica pomeriggio alle 15:00. Non fraintendetemi al Fantacalcio tutte le partite sono importanti, ma qui è fondamentale schierare solo i giocatori del Bologna che se sono in giornata potrebbero regalarci delle grandi e belle soddisfazioni. Registriamo con rammarico l’addio di Dzemaili, lui che tante pigne dal fuoco ci ha tolto in questa annata al Fantacalcio. Destro è sempre condizionato dal piede con cui scende dal letto la mattina, speriamo sia quello giusto. Krejci dopo un inizio buono si è attestato nella mediocrità andando a perdersi, Petkovic l’acquisto che doveva risollevare le sorti del Bologna praticamente non pervenuto. L’unica certezza è quella di Verdi titolare. Dietro è peggio che andar bendati in mezzo alla tangenziale. Del Pescara l’unico consiglio che vi posso dare è quello di evitare: evitare qualsiasi idea di schierarli titolari.

Chi schierare: Verdi, Destro
Chi evitare: il Pescara e la difesa del Bologna

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Torino-Napoli

Questa è potenzialmente una di quelle partite da esercito a bordo campo. Mihajlovic dopo le sfuriate dello Juventus Stadium lascerà il posto ad Attilio Lombardo. Il mio cuore blucerchiato non può che battere per lui. In campo le formazioni sono quanto di meglio si possa trovare a cominciare dall’attacco: Belotti, altalenante ormai da troppo tempo, dovrebbe cercare di trovare la via per il gol. Boyé ha un po’ tradito le aspettative e possiamo anche non affannarci a schierarlo. Ljajic e Iago sono spenti e contro il Napoli se non decidono di accendere la luce è un problema serio. A centrocampo Obi potrebbe rilevare Baselli, mentre Benassi sarà titolare. La difesa è un problema: Zappacosta titolare al posto di De Silvestri ancora fuori per infortunio, Castan con Rossettini centrale ad azzoppare qualcuno (occhio ai rigori). Insomma non proprio certezze. Sarri va sul sicuro: Hysaj con il ritrovato Koulibaly, peccato che non voglia schierare Zielinski, ma nessun dubbio su Hamsik, Callejon, Mertens e Insigne. No, Pavoletti e Milik titolari non li vedrete al massimo subentreranno a partita in corso, ma solo per extrema ratio rerum.

Chi schierare: Mertens, Hamsik, Insigne, Koulibaly, Hysaj, Zappacosta, Iago, Belotti, Benassi
Chi evitare: Castan, Obi, Rossettini, Allan, Jorginho

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Palermo-Genoa

Questa partita a scanso di equivoci è la partita che potrebbe tirare fuori il Genoa dalla zona retrocessione, oppure dargli la mazzata definitiva. Insomma le motivazioni dovrebbero esserci. Il Palermo è già retrocesso ma abbiamo visto come non si sia mai fatto problemi, in casa, davanti ai suoi tifosi, a cercare di mettere in crisi qualsiasi avversario si presenti. Ovvio, in ottica paracadute, retrocedere con Pescara e Crotone è meglio che con Genoa o Empoli, ma se il calcio è qualcosa di pulito allora possiamo pensare che giocheranno alla morte entrambe. Ora passiamo agli organici: torna Laxalt e vi dovete dimenticare che esiste, sia lui che Lazovic. Spazio a nonno Pandev in quanto pare che Simeone parta dalla panchina. Rigoni titolare con Veloso e Cataldi. Mentre Gentiletti lo lasciate a casa che quello scende in campo solo per tirare calci. Il Palermo recupera Nerstorovski e fila titolare con Diamanti, Rispoli era sparito ma dovrebbe esserci contro i rossoblù (e lui è un ex blucerchiato, ricordiamocelo). Poi se vi ricordate com’è finita all’andata, ecco, questa partita può esser veramente tutto tranne che scontata.

Chi schierare: Cataldi, Veloso, Rigoni, Pandev. Rispoli, Diamanti, Nestorovski
Chi evitare: Fulignati, Lamanna, Laxalt, Lazovic, Goldaniga, Cionek

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Cagliari-Empoli

Questa partita è importante per l’Empoli. Il Cagliari è salvo da Natale. La squadra di Martusciello si gioca la permanenza in Serie A perchè se al Crotone dovesse andare bene contro la squadra di Delneri, potete stare certi che la prima a rischiare è la squadra toscana. Pucciarelli-Thiam tornano titolari anche perchè Mchedlidze è sparito dai radar. Ci portiamo Croce e pure Krunic. Costa ha azzeccato la scorsa partita, quindi per la regola dei grandi numeri questa si fa cacciare. Il Cagliari sapete che è la mia seconda squadra simpatia. Non giocheranno alla morte ma non regaleranno nulla a nessuno, per questo motivo dentro Borriello con Farias per l’attacco, dietro Barella, Alves e Isla possono essere dei validi titolari. eviterei sempre Tachtsidis che fa più danni della grandine.

Chi schierare: Pucciarelli, Krunic, Croce. Borriello, Barella, Alves, Isla
Chi evitare: Tachtsidis, Costa

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Sampdoria-Chievo

Finalmente siamo arrivati alla mia Sampdoria. La squadra di Giampaolo dopo le sette palle gol subite contro la Lazio vuole riscattare la prestazione con una bella gara davanti ai suoi tifosi a Marassi. L’avversario è il Chievo di Maran, non una squadra che ha dimostrato di voler giocare alla morte il finale di stagione e questa gara è necessariamente in mano ai blucerchiati. Primo responso: Viviano non ci sarà. Al suo posto Puggioni. Pavlovic-Silvestre-Regini-Sala non è proprio la linea difensiva dei miei sogni ma con Bereszynski a mezzo servizio e Skriniar squalificato meglio che vedere Dodo titolare va bene così (per chi se lo stesse chiedendo la mia linea difensiva sarebbe stata Regini-Silvestre-Simic-Sala). A centrocampo tornano le certezze Torreira-Barreto, su chi sarà titolare tra Praet e Linetty, il belga sembra in vantaggio rispetto al polacco. Davanti potrebbe tornare Muriel, sicuramente ci sarà Quagliarella. Passiamo al Chievo: Pellissier-Inglese è il duo di attacco, occhio che entrambi alla Sampdoria hanno già segnato in passato. Mancherà Birsa e quando non c’è il centrocampista la squadra di Maran perde sempre. Gamberoni da schierare con Castro e Izco, qualche perplessità su Gobbi e Cesar.

Chi schierare: Quagliarella, Pellissier, Praet, Inglese
Chi evitare: Gobbi, Cesar, Sala, Regini, Pavlovic, Dodo

Consigli Fantacalcio Serie A – 36ª giornata: Roma-Juventus

Ultima partita di questa giornata è quella che riguarda la Roma di Spalletti, ancora per poco, contro la Juventus di Allegri. La squadra bianconera può chiudere la questione scudetto e pensare alla Coppa Italia di mercoledì 17 maggio. Per questo motivo non mi aspetto che ci sia turnover di bianconeri o comunque non pensante come quello prospettato per la Lazio. Innanzitutto qualcosa dovrebbe cambiare in difesa: dentro Lichtsteiner, Benatia e Asamoah al posto di Chiellini e Dani Alves impiegati in CL. In mezzo al campo dovrebbe riposare Marchisio e purtroppo Khedira uscito acciaccato dall’ultimo match di coppa, quindi titolare Rincon con Pjanic e Cuadrado (tutti da schierare). Davanti i magnifici tre Mandzukic, Dybala e Higuain. La Roma, orfana di Dzeko dovrà affrontare i bianconeri con El Shaarawy-Perotti e Salah. Non benissimo, ma nemmeno come andar di notte. Eviterei De Rossi, Rudiger, e Fazio che hanno precedenti bellicosi con la Juventus. Doserei anche con intelligenza Emerson e Nainggolan.

Chi schierare: Pjanic, Cuadrado, Higuaín, Dybala, Mandzukic, Perotti, Salah, Manolas, Emerson
Chi evitare: Fazio, Rudiger, De Rossi, Lichtsteiner, Asamoah

Condividi