Copa America, Uruguay campione: 3 a 0 al Paraguay

6
© foto www.imagephotoagency.it

L’Uruguay è campione del SudAmerica dopo aver battuto il Paraguay: tutto nel primo tempo che si chiude sul risultato parziale di 2 a 0, che verrà  poi confermato nella ripresa con l’aggiunta di una sola rete a gara oramai finita. Il primo goal è di Luis Suarez che dopo 11 minuti già  mette in crisi la gara del Paraguay. Il secondo goal è invece di Diego Forlan, che riesce a sbloccarsi in un’occasione importante trovando il suo primo goal: nel secondo tempo, al 90′, Forlan trova la sua doppietta personale e il goal che gli vale il titolo di giocatore più prolifico della Celeste.

Nel secondo tempo il Paraguay prova a giocarsi le sue carte, ma con un gioco che non convince e con Villar in porta che gioca da acciaccato: al 9′ era stato Valdez che aveva provato una grande conclusione, respinta in angolo da Muslera che dimostra grande reattività . Al 25′ potrebbe recriminare qualcosa il Paraguay per un fallo di Coates su Zeballos in area di rigore: la spinta è però minima e l’attaccante biancorosso accentua troppo la caduta. L’arbitro fa continuare. Al 30′ nonostante l’acciacco vistoso, Villar riesce a mettere una mano sul tiro di Eguren, che riceve da Cavani in area di rigore. Nonostante il tanto cuore di una squadra che è arrivata in finale giocando sul catenaccio, l’Uruguay trova anche il 3 a 0 con Forlan: ottimo contropiede con l’attaccante dell’Atletico Madrid che con un colpo morbido trova lo spazio giusto per beffare Villar.

L’Uruguay vince la sua 15esima Copa America diventando la squadra ad aver trionfato più volte: fino ad oggi, infatti, era a 14 insieme con l’Argentina. Dopo l’ottimo Mondiale della squadra di Tabarez, la Celeste si conferma la squadra sudamericana più in forma del momento.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…