Crisi Atalanta: annullato il giorno libero, Reja e Pioli…

207
atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Crisi Atalanta: ieri annullata l’amichevole a Zingonia e convocati tutti i giocatori, anche quelli che erano liberi. Gasperini trema? Per ora ancora non del tutto, ma si fanno già i nomi di Reja e Pioli per la sostituzione

Non si respira un bel clima nell’Atalanta penultima in classifica dopo la sconfitta dell’altro giorno con il Palermo. Ad essere in bilico è la posizione del tecnico Gian Piero Gasperini, ma per il momento tutto tace. Ci si aspettava forse di più dopo il summit della dirigenza convocato ieri in mattinata e invece, come riporta da L’Eco di Bergamo, la montagna ha partorito il topolino, perché l’unica decisione presa è stata quella di annullare l’amichevole a Zingonia contro il Pontisola per chiamare tutti i giocatori, anche quelli che avevano giocato il giorno prima col Palermo, al centro sportivo per pranzo. Annullato dunque il giorno di riposto, Gasperini e la dirigenza hanno parlato al gruppo con toni non funesti, ma con il chiaro obiettivo di riportare serenità tra i giocatori e comprendere al meglio le varie problematiche.

ATALANTA: IL PIANO B PIOLI O REJA – Si fanno però già i nomi dei possibili successori di Gasperini in caso di esonero. Oggi si parlava di Eugenio Corini, ma in verità al momento le possibilità di maggior rilevanza forse sono un paio: l’ex Edy Reja, pronto a tornare in nerazzurro dopo pochi mesi se necessario, piuttosto che Stefano Pioli, allenatore ancora sotto contratto con la Lazio, ma uomo di fiducia del direttore sportivo Giovanni Sartori, con cui ha già lavorato qualche anno fa ai tempi del Chievo Verona con buonissimi risultati.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
arbitroAIA, Nicchi: «Con me arbitri più forti dopo Calciopoli»
Prossimo articolo
zhang interInter: Zhang decide premio Scudetto il doppio della Juve