Crotone, Cordaz: «Inter? Servirà la gara perfetta»

48
crotone rosi
© foto www.imagephotoagency.it

L’estremo difensore del Crotone, Alex Cordaz, ha presentato la prossima sfida che attende i calabresi in quel di San Siro

Alex Cordaz difende i pali del Crotone così come le aspettative di salvezza del club. Il portiere domenica affronterà l’Inter, società in cui è cresciuto e ha esordito tra i professionisti, match quindi doppiamente significativo per il 33enne. Quest’ultimo si è confidato ai taccuini de Il Corriere dello Sport: «Io l’Inter la porto nel cuore, sono sempre stato interista. Conservo con molto affetto il ricordo di quando sono riuscito a giocare con la mia squadra del cuore».
A DIFESA DI UNA… SALVEZZA – L’esperto calciatore crotonese prosegue così nel suo discorso: «Noi andiamo a disputare una partita che, sulla carta, è proibitiva, senza paura e con rispetto proviamo a giocarci le nostre carte. San Siro non è terra di conquista, se vogliamo fare punti dobbiamo giocare la partita perfetta. Per noi domenica sarà durissima perchè incontreremo una squadra affamata di punti. Contro il Milan invece era una competizione diversa, un ambiente diverso e potevano anche sottovalutarci. I quattro punti conquistati contro due grandi squadre non devono essere un punto di arrivo, ma di partenza. Porta inviolata? Merito di tutta la squadra».

Condividi