Crotone: ancora problemi allo Scida, esordio rimandato

78
ursino crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Crotone: ancora irregolarità nello stadio Ezio Scida, esordio casalingo il 18 settembre contro il Palermo rimandato. La nota del club calabrese

Doveva avvenire tra poco più di una settimana l’esordio del Crotone contro il Palermo presso lo stadio Ezio Scida. I calabresi infatti avevano disputato la prima casalinga contro il Genoa presso lo stadio Adriatico di Pescara a causa di alcune irregolarità dello Scida, sottoposto a lavori di ristrutturazione in attesa dell’approvazione del CONI. Approvazione che, appunto, non è arrivata in tempo, come invece nelle previsioni della società rossoblu.

CROTONE: «PROBLEMI INATTESI» – A comunicarlo lo stesso club, che in una nota scrive: «Giungono inattese una serie di prescrizioni da parte del CONI relative al progetto di adeguamento dello stadio Ezio Scida: integrazioni progettuali che, nell’attuale contesto, costringono a un nuovo rinvio della prima partita in casa». Dunque per il momento la partita contro il Palermo si giocherà probabilmente ancora a Pescara. Per il resto tutto da vedere.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
napoliNapoli: intossicazione alimentare per Marko Rog
Prossimo articolo
gabigol inter santosGabigol: «La mia posizione? Va bene ovunque»