Crotone-Lazio 3-1: pagelle e tabellino

stoian ursino
© foto www.imagephotoagency.it

Crotone-Lazio, Serie A 2016/2017, 38ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Pazza gioia all’Ezio Scida, Crotone batte Lazio 3-1 e grazie alla contemporanea sconfitta dell’Empoli a Palermo, il Crotone conquista una insperata salvezza. La partita si era messa subito in discesa con il vantaggio firmato Nalini che al 13′ del primo tempo ha infilato Strakosha con un preciso destro. I padroni di casa raddoppiano grazie al gol del bomber Falcinelli che infila di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Lazio ha poi accorciato le distanze grazie ad un rigore trasformato da Immobile dopo che Sampirisi aveva steso Patric appena dentro l’area. La svolta del match arriva al 41′ del primo tempo con Bastos che stende Nalini per la seconda volta in pochi minuti e viene espulso da Rocchi per doppia ammonizione. Nella ripresa il copione non cambia e le maggiori motivazioni del Crotone si fanno sentire e i padroni di casa trovano il gol del 3-1 grazie ad uno scatenato Nalini. Da quel momento in poi la partita è molto influenzata dalle notizie che arrivano da Palermo con l’Empoli in svantaggio. A quel punto la partita scorre in attesa del triplice fischio che ha fatto scattare la festa dei rossoblu.

Crotone-Lazio 3-1: tabellino

MARCATORI: 13’pt Nalini; 21′ pt Falcinelli; 24′ pt Immobile; 14′ st Nalini

CROTONE (4-4-2) – Cordaz 6; Sampirisi 6,5, Ceccherini 6,5, Ferrari 6,5, Martella 7; Rohden 7, Crisetig 6,5, Barberis 6,5, Nalini 8; Falcinelli 7, Tonev 6
Allenatore: Nicola

LAZIO (3-5-2): Strakosha 5,5; Bastos 4 , Wallace 5 (33′ st Spizzichino sv), Radu 5,5; Basta 5, Murgia 5,5, Biglia 5 (23′ Crecco), Milinkovic 6, Patric 5,5; Felipe Anderson 5,5 (23′ st Rossi), Immobile 6
Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Rocchi di Firenze

NOTE: ammoniti Bastos, Falcinelli, Crisetig, Partic, Biglia, Murgia, Nalini; espulsi Bastos

CROTONE – IL MIGLIORE

NALINI 8 – Il centrocampista del Crotone sfodera una prestazione che vale la salvezza. Segna due gol decisivi e fa impazzire la difesa della Lazio facendo ammonire 4 giocatori dei biancocelesti e ha costretto Bastos al fallo da espulsione.

CROTONE – IL PEGGIORE

TONEV 6 – Difficile trovare un peggiore nella serata di festa del Crotone ma l’attaccante bulgaro ha inciso poco. Ha lavorato molto ma non è riuscito sempre ad aiutare Falcinelli

LAZIO – IL MIGLIORE

IMMOBILE 6 – Trasforma il rigore con freddezza e con la rete di stasera sale a quota 23 gol stagionali. Ha fatto reparto da solo tentando di impensierire Cordaz. La sua prestazione è stata fortemente influenzata dalle scarse motivazioni di tutta la squadra

LAZIO – IL PEGGIORE 

BASTOS 4 – Lo scettro di peggiore non poteva che andare al difensore brasiliano, espulso al 41′ del primo tempo. Non riesce mai a trovare le misure agli attaccanti del Crotone e si è fatto scappare Nalini in occasione del primo gol

 

CROTONE-LAZIO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Crotone-Lazio: diretta live e sintesi

FINE SECONDO TEMPO: Dopo 5′ minuti di recupero finisce la partita. Crotone batte Lazio 3-1

49′ – Cambio nel Crotone: esce Falcinelli entra Borello

48′ – Dopo uno scambio al limite dell’area con Immobile, Milinkovic-Savic calcia dal limite ma senza spaventare Cordaz

46′ – Il Crotone manovra il pallone nella propria metà campo, tutti attendono solo il triplice fischio

43′ – Cambio nel Crotone: entra Mesbah per Nalini

41′ – Radu interviene con un braccio nella sua area di rigore ma Rocchi non ravvisa gli estremi per il calcio di rigore

38′ – Calcio di punizione in favore del Crotone ma Strakosha respinge

36′ – Il Crotone gestisce il pallone per far trascorrere minuti preziosi e portare a casa la vittoria

35′ – Corne per il Crotone ma la difesa della Lazio allontana

33′ – Cambio nella Lazio: entra Spizzichino esce Wallace

31′ – In campo succede poco ma a Crotone arriva la notizia del vantaggio del Palermo sull’Empoli ed esplode la gioia dell’Ezio Scida

28′ – Filtrante di Milinkovic-Savic ma Rohden anticipa Crecco e subisce anche il fallo

26′ – Tonev spinge sulla sinistra ma il suo cross esce alto sopra la traversa

23′ – Doppio cambio per la Lazio: entrano Rossi e Crecco per Biglia e Felipe Anderson

20′ – Azione insistita di Falcinelli che calcia di sinistro ma non trova la porta

16′ – Immobile calcia da dentro l’area di rigore ma la difesa del Crotone ha respinto il tiro

14′ – GOL CROTONE! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo interviene di testa Nalini e realizza il 3-1

12′ – Murgia ferma con un fallo uno scatenato Nalini e si prende il giallo

10′ – Attacco dalla sinistra del Crotone con Martella che lania nello spazio Tonev ma la difesa della Lazio chiude in fallo laterale

6′ – Da un rinvio sbagliato di Cordaz si innesca il contropiede di Felipe Anderson ma il suo crosso si spegne sul fondo

4′ – Brutto disimpegno di Wallace che sbaglia un passaggio semplice e regala un fallo laterale al Crotone

2′ – Duetto tra Felipe Anderson e Biglia ma l’esterno brasiliano trova l’opposizione di Sampirisi

1′ – Inizia il secondo tempo!

SINTESI PRIMO TEMPO: Inizio scoppiettante all’Ezio Scida con il Crotone che sblocca subito il risultato con un bel go di Nalini che infila Strakosha sul cross di Rohden. I padroni di casa trovano subito il raddoppio con Falcinelli sugli sviluppi di un calcio di punizione. La Lazio ha accorciato le distanze grazie ad un calcio di rigore di Immobile assegnato per un goffo fallo di Sampirisi su Patric. Il Crotone sembra aver accusato un po’ il colpo e subisce il ritorno della Lazio. Nalini però è scatenato e scappa due volte a Bastos che per due volte lo stende costringendo Rocchi ad espellerlo per doppia ammonizione. È la svolta della partita. Il Crotone finisce il primo tempo in crescendo e continua a sperare in una clamorosa salvezza

FINE PRIMO TEMPO: Dopo 1′ minuto di recupero finisce il primo tempo di Crotone-Lazio

45′ – Nalini fa impazzire la difesa della Lazio e costringe Biglia al fallo di ammonizione

43′ – Punizione di Crisetig deviata dalla barriera ma blocca Strakosha

41′ – Svolta della partita Bastos stende ancora Nalini. Rocchi estrae il secondo giallo: espulso Bastos

38′ – Crossa da destra Felipe Anderson, Murgia interviene ma non centra la porta

35′ – Percussione di Felipe Anderson che arriva sul fondo ma il suo tentativo non sfonda

32′ – Biglia prova a sfruttare un calcio di punizione dalla distanza ma il tiro si infrange sulla barriera

30′ – Traversone di Radu dalla sinistra ma la palla si perde sul fondo

28′ – Azione pressante della Lazio con Immobile bloccato sul più bello dalla difesa del Crotone

24′ – GOL LAZIO! Immobile trasforma dal dischetto

23′ – Calcio di rigore per la Lazio: Sampirisi stende Patric

21′ – GOL CROTONE! Sugli sviluppi di un calcio di punizione Falcinelli stacca di testa e raddoppia. Ammonito per essersi tolto la maglia

20′ – Nalini scappa ma Bastos lo stende e viene ammonito

18′ – Azione manovrata della Lazio che arriva al cross con Patric ma il suo traversone viene deviato e arriva comodo tra le braccia di Cordaz

16′ – Felipe Anderson cerca l’azione personale partendo da sinistra ma si allunga troppo il pallone che finisce sul fondo

13′ – GOL CROTONE! Rohden mette un pallone rasoterra al centro e Nalini fulmina Strakosha

9′ – Filtrante di Milinkovic-Savic che trova Immobile fermato sul più bello da Cordaz

8′ – Crossa Rohden raccolto da Nalini che in sforbiciata prova a rimettere al centro ma Radu controlla il pallone

6′ – Sgroppata di Martella che arriva a crossare dal fondo ma il pallone finisce alto

3′ – Rohden calcia di destro dal limite dell’area ma il tiro esce di poco a lato

1′ – Inizia Crotone-Lazio!

Prima dell’inizio della partita le due squadre rispettano 1′ minuto di silenzio per la scomparsa dell’ex arbitro Farina

Crotone-Lazio: formazioni ufficiali

È tempo di scelte ufficiali in vista di Crotone-Lazio. Nicola schiera i suoi con il classico 4-4-2 confermando tutte le indiscrezioni della vigilia. In difesa Sampirisi e Martella presidiano le fasce mentre Crisetig e Barberis formano la spina del centrocampo. In avanti confermata la coppia d’attacco Trotta-Falcinelli. Anche in casa Lazio, Inzaghi conferma il 3-5-2 con Radu preferito a Bastos in difesa. A centrocampo trova spazio Murgia insieme a Biglia e Milinkovic-Savic. In avanti Felipe Anderson vince il ballottaggio con Keita per affiancare Immobile.

CROTONE (4-4-2) – Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini; Falcinelli, Tonev. In panchina: Festa, Viscovo, Rosi, Claiton, Cuomo, Dussenne, Mesbah, Sulijc, Borello, Capezzi, Kotnik, Acosty, Simy.
Allenatore :Nicola

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Wallace, Radu; Basta, Murgia, Biglia, Milinkovic, Patric; Felipe Anderson, Immobile. In panchina: Vargic, Adamonis, Spizzichino, de Vrij, Crecco, Cardoselli, Lombardi, Luis Alberto, Mohamed, Tounkara, Rossi.
Allenatore: Inzaghi

Le formazioni ufficiali di #CrotoneLazio e la video formazione…

Le formazioni ufficiali di #CrotoneLazio e la video formazione rossoblu

Pubblicato da F.C. Crotone su Domenica 28 maggio 2017

Crotone-Lazio: probabili formazioni e pre-partita

CROTONE (4-4-2) – Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini; Falcinelli, Trotta. In panchina: Festa, Rossi, Dussenne, Mesbah, Claiton, Capezzi, Kotnik, Suljic, Tonev, Acosty, Simy.
Allenatore: Nicola

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Murgia, Patric; Felipe Anderson, Immobile. In panchina: Vargic, Bastos, Crecco, Luis Alberto, Rossi, Tounkara, Lombardi, Djordjevic.
Allenatore: Inzaghi

Queste le dichiarazioni di Davide Nicola tecnico del Crotone: «Negli ultimi mesi parlano di noi come di una favola; in questi termini, voglio il lieto fine. Il Crotone è il risultato di grande motivazione e di duro lavoro. Abbiamo lanciato un messaggio a tutti: siamo partiti da inadeguati e siamo arrivati all’ultima giornata con la possibilità di mantenere la Serie A. Teniamo tantissimo alla salvezza. In questa settimana abbiamo ricevuto molto entusiasmo dai più giovani, vorrei che i loro desideri non rimangano solo nei loro cuori. Vorrei che anche nelle difficoltà, loro non smettano mai di inseguire il loro ed il nostro sogno». Sulla salvezza: «Non dobbiamo smettere di pensare in grande. Il coraggio e la lealtà sono le virtù con le quali costruire le certezze del nostro futuro. Non so come andrà domenica sera, molto dipenderà da quello che accadrà sul campo. Mi piace pensare che ce la possiamo fare. Abbiamo preparato la sfida al meglio coinvolgendo tutti. Il Crotone in un anno ha dato il massimo ed ha fatto di tutto per arrivare all’ultima giornata di campionato con la possibilità di giocarsi la salvezza. Vogliamo salvarci per dimostrare che i sogni non sono retti solo dalla capacità economica». Sulle condizioni di Trotta: «Domani valuteremo tutti i giocatori, compreso Trotta. La Lazio è molto forte, molto qualitativa e molto combattiva, ma mi aspetto un Crotone all’altezza. Già in altre circostanze abbiamo dimostrato di potercela giocare contro grandi squadre».

Così in conferenza stampa l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi: «Mi darebbe molto fastidio arrivare quinto. Abbiamo fatto un campionato tale da chiudere assolutamente al quarto posto. A livello di Europa League non cambierebbe molto, ma avendo fatto un campionato di questo tipo e avendo vinto le due gare contro l’Atalanta, meritiamo di arrivare davanti ai bergamaschi; lo meritano soprattutto i miei ragazzi». Sul rinnovo: «C’è la volontà da entrambe le parti di proseguire insieme su questa strada, dalla Società ho avuto ampie garanzie. La rosa del prossimo anno sarà qualitativa e competitiva su tre fronti. Abbiamo ancora una partita importantissima e abbiamo preferito parlare del mio futuro al termine del campionato. Abbiamo l’obbligo di onorare questo straordinario campionato fino alla fine». Sul mercato: «Per aprire un ciclo è necessario che i calciatori migliori rimangano, la Società sta intensificando la comunicazione con loro e sta facendo di tutto affinché quest’ultimi restino con noi. Ci saranno delle trattative, è necessario che le parti siano d’accordo. La Società conosce il mio desiderio e farà di tutto per accontentarmi. Allenare questa squadra rappresenta il mio sogno: c’è la volontà di rimanere qui. Vogliamo affrontare la gara di domani nel migliore dei modi, successivamente discuterò del mio futuro con la Società. Il club sta facendo molto per accontentarmi e per trattenere i giocatori migliori. Negli ultimi 15 giorni hanno avuto continui contatti per esaudire i miei desideri. Ho ricevuto ampie garanzie, se qualcuno partirà verrà rimpiazzato nel migliore dei modi. Non ci faremo trovare impreparati, dovremo essere competitivi su ogni fronte. Il prossimo anno dovremo meritarci il sostegno della nostra tifoseria, dovremo meritarci lo stadio pieno come quest’anno. Sul futuro della Lazio: «Ogni giocatore è difficile da sostituire. De Vrij, Biglia e Keita sono tre top player. L’argentino è il nostro capitano, so che la Società farà di tutto per trattenerlo. Entrambe le parti dovranno essere d’accordo. Il mio desiderio è quello di averli tutti e tre ad Auronzo. Sapevamo che ci sarebbero potuti essere dei problemi, sono dei giocatori che hanno mercato e quest’anno sono stati la nostra fortuna. Sono molto riconoscente alla Lazio per avermi dato questa grandissima opportunità, insieme al mio staff ed ai ragazzi abbiamo fatto una grande stagione ottenendo la qualificazione per l’Europa League con ampio anticipo e arrivando in finale di Coppa Italia superando squadre fortissime. Il prossimo anno il calendario sarà molto più folto e non ci faremo trovare impreparati. La gente si aspetterà molto da noi».

Crotone-Lazio: i precedenti

Non ci sono precedenti all’Ezio Scida tra Crotone e Lazio e la partita di oggi rappresenta un vero e proprio inedito. Nel match di andata, giocato l’8 gennaio all’Olimpico, si impose la Lazio per 1-0 grazie al gol di Immobile che arrivò all’ultimo minuto.

Crotone-Lazio: l’arbitro del match

L’arbitro del match è Gianluca Rocchi di Firenze. Quest’anno in serie A ha arbitrato 15 gare con 62 gialli, 5 rossi e 7 rigori. Il direttore di gara non ha precedenti con Lazio in questo campionato mentre ha già fischiato il Crotone nelle due sconfitte contro Atalanta e Palermo.

Crotone-Lazio Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 2 (anche in HD), ed in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium (canale Premium Sport, anche HD). Non è tutto, perché Crotone-Lazio andrà in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

Condividi