Crotone – Sampdoria, Bruno Fernandes: «Metto Giampaolo in difficoltà»

97
bruno fernandes sampdoria portogallo
© foto www.imagephotoagency.it

Crotone – Sampdoria: Bruno Fernandes ancora protagonista con un gol dalla panchina. Il portoghese punta a salire nelle gerarchie di Giampaolo ed analizza la partita: «Il pareggio va bene per la continuità»

Il suo gol ieri da portato un punto alla Sampdoria in casa del Crotone: ci si poteva aspettare di più, ma alla fine va bene così. Soprattutto per Bruno Fernandes, trequartista portoghese arrivato dall’Udinese in estate ma finora praticamente mai titolare nelle gerarchie di Marco Giampaolo. Ogni volta che viene chiamato in causa, Bruno fa il suo ed anche qualcosina in più: segna spesso, accende il gioco blucerchiato e dimostra di meritare considerazione. «Il fatto che segni ogni volta che entro e che non segni quando invece gioco dall’inizio è soltanto un caso – ha spiegato ieri a fine partita Fernandes – . Io mi alleno ogni giorno per poter mettere in difficoltà il mister nelle sue scelte, che alla fine accetto comunque. Oggi però penso sia uno di quei giorni in cui dovrei averlo messo in difficoltà». SAMPDORIA, BRUNO FERNANDES: «IL PAREGGIO VA BENE» – Alla fine per il giocatore blucerchiato il pareggio, seppure contro il fanalino di coda del nostro campionato, va bene per una questione di continuità ed anche di atteggiamento: «Loro sono stati bravi nel primo tempo a chiuderci senza farci fare il nostro gioco, nella ripresa però siamo usciti fuori. Penso che la sconfitta sarebbe stata ingiusta per noi, al di là degli episodi – spiega Bruno Fernandes – . Abbiamo allungato la nostra serie positiva e va bene così, anche perché in passato abbiamo perso punti contro avversarie abbordabili. Anche dal punto di vista dell’atteggiamento e del carattere il risultato va bene, su un campo difficile come questo…».

Condividi