Cuadrado esalta Allegri: «E’ cambiato tutto con il nuovo modulo»

cuadrado
© foto www.imagephotoagency.it

Juan Cuadrado, esterno offensivo della Juventus, è stato uno dei protagonisti della seconda parte dell’annata calcistica attualmente in corso

Massimiliano Allegri ha ridisegnato la Juventus, impostando i suoi con una difesa a 4 e dando spazio ai vari Mario Mandzukic, Juan Cuadrado, Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, insieme, dal primo minuto. L’ex calciatore di Fiorentina e Chelsea ha parlato di questo e di altro ai microfoni di Jtv: «Contro l’Atalanta non abbiamo giocato da Juventus, però il pareggio ci aiuterà a crescere. Questo piccolo stop ci sarà senz’altro utile. Stiamo giocando davvero un’ottima stagione, è cambiato tutto dal momento in cui il tecnico ha deciso di schierarci con un altro modulo. In allenamento abbiamo lavorato come un vero gruppo, mettendoci a disposizione del mister. Monaco? Come l’Atalanta, è una squadra giovane che corre tanto. Noi, però, dovremo mettere in campo la nostra solita compattezza, così come tanta voglia e fame. Sarà una sfida difficilissima e dovremo stare molto attenti». Juan Cuadrado rivela, dunque, la ricetta vincente che ha permesso alla sua squadra di fare la voce grossa sia in Italia che in Europa e suggerisce quella da attuare per completare al meglio quanto fatto finora. Serie A e Champions League, fino in fondo.

Condividi