Daniel Alves: «Juventus sfortunata, gara difficile»

35
infortunio dani alves
© foto www.imagephotoagency.it

Alla prima giornata di Champions League la Juventus ha steccato pareggiando zero a zero in casa allo Stadium col Siviglia: le parole del bianconero Daniel Alves

Daniel Alves ieri sera ha giocato da ex nel suo esordio in Champions League con la Juventus. Di fronte ha avuto quel Siviglia con cui ha vinto due Coppe UEFA in passato, una squadra ostica che ha fermato sullo zero a zero i bianconeri. Proprio Daniel Alves è parso abbastanza rammaricato per il pareggio e a fine partita ha parlato di sfortuna per la Juve, che in effetti non è stata baciata dalla dea bendata.

JUVENTUS VS. SIVIGLIA: PARLA ALVES – «Per vincere bisogna segnare di più rispetto all’avversario, noi non ci siamo riusciti e di certo non siamo stati fortunati in questo caso. Bisogna essere forti a livello psicologico in questa competizione, funziona così e bisogna sfruttare ogni occasione da gol che ci capita. Noi di chance davanti porta ne abbiamo create, la partita l’abbiamo giocata ma spesso non va come si vuole. Nel secondo tempo abbiamo avuto più possibilità di vincere, ma è stata una partita difficile contro un avversario tosto» ha detto Alves a fine match a Mediaset.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
Crotone - Atalanta trotta nicolaNon solo Scida, Crotone: grane per Vrenna
Prossimo articolo
sergio rico vitoloSergio Rico e Vitolo: «Juventus, il Siviglia non si arrende»