De Laurentiis: «In primavera vedremo se saremo allegri»

71
de laurentis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato del momento del club azzurro in vista del decisivo mese di dicembre. Le sue parole

Aurelio De Laurentiis torna a parlare del suo Napoli. Il club azzurro è in un momento di difficoltà dopo il pareggio interno con il Sassuolo in campionato e dopo lo 0-0 al San Paolo contro la Dinamo Kiev in Champions League. Il club allenato da Maurizio Sarri è al sesto posto, insieme al Torino, con 25 punti ma ADL non fa drammi. Intervenuto all’Hilton Palace, in occasione delle “giornate professionali del cinema” in cui ha presentato insieme al cast alcune clip di “Natale a Londra – Dio salvi la regina”, il presidente partenopeo ha parlato anche del momento del suo club.
LE PAROLE DI AURELIO DE LAURENTIIS – Queste le parole del presidente del Napoli sul club azzurro: «Dicembre è il mese del cinema, per il calcio preferisco gennaio. Ho imparato che i mesi allegri sono marzo, aprile e maggio. Dicembre sarà un mese importante per le sfide con l’Inter e con il Benfica ma i veri mesi allegri sono altri e in primavera capiremo se potremmo essere allegri come ci auguriamo. Rog? Attendo il suo debutto con interesse, tanto interesse».

Condividi