De Laurentiis stregato da Schick

schick sampdoria
© foto Valentina Martini

E’, e sarà, uno dei nomi più chiacchierati dell’estate italiana: Patrick Schick. Su di lui ci sono tanti top club, ma il Napoli non pare tirarsi indietro, nonostante la concorrenza

Juventus, Roma, Napoli, Inter, Milan e, persino, l’Atletico Madrid. Tutte si sono accorte del talento di Schick. E la Sampdoria, nel frattempo, sembra essersi rassegnata all’idea di perderlo nella prossima finestra di calciomercato. Giovane, ricco di talento, elegante e prospettico, Il Corriere dello Sport descrive brevemente perchè il Napoli di De Laurentiis dovrebbe portarlo all’ombra del Vesuvio. Il presidente Massimo Ferrero potrebbe cedere all’allettante proposta del Napoli che, come la Juventus, pare intenzionato ad acquistarlo, pagando la clausola rescissoria del valore di 25 milioni di euro, per poi lasciarlo una stagione in prestito a Genova. Il reparto offensivo azzurro, ora come ora, è affollato: prevede, infatti, la presenza degli intoccabili Mertens e Milik e del duo Pavoletti-Zapata che potrebbe, invece, portare denaro fresco nelle casse della società di Aurelio De Laurentiis. Il Presidente è intervenuto personalmente nella vicenda, pur conscio che ci saranno reciproci interessi da far collimare e tempi e modalità da concordare. A fortificare l’idea di acquistarlo, l’anno di ulteriore crescita in quel di Genova che permetterebbe al ceco di arrivare a Napoli, nel 2018, forgiato nell’autostima dopo un bottino di gol più cospicuo rispetto a quello attuale.

Condividi