De Rossi saluta Totti: «Ha unito Roma, ha vinto alla sua maniera»

© foto www.imagephotoagency.it

La sincerità e la bellezza del rapporto De Rossi-Totti si è toccata con mano nell’ultima partita del numero dieci con la Roma: le ultimissime notizie e le dichiarazioni di DDR

Daniele De Rossi è commosso per l’addio di Francesco Totti. Alla fine di Roma-Genoa Capitano Futuro ha rilasciato dichiarazioni sul suo compagno di squadra. «Oggi si parla solo di Francesco Totti, ci ho tenuto e ci tengo che si parli solo di lui. Ci sono persone che non sono normali, nel calcio moderno la vera vittoria di una battaglia è rimanere venticinque anni con la stessa maglia come Totti e come ha detto uno striscione. Lui ha unito tutta una città, una Capitale che è sempre disunita. So cosa significa sacrificare la carriera e rimanere con la stessa squadra per tanto tempo, col rischio di non vincere. Lui ha vinto in un’altra maniera. Adesso me lo voglio godere perché sarà dura dopo sedici anni entrare nello spogliatoio e non trovarlo più. Spalletti? Aspetto che l’addio me lo dica lui, sinceramente ho visto gente felice che andasse via ma penso sia difficile che uno riesca a fare meglio di lui» è quanto ha detto il nuovo capitano della Roma. Il rapporto De Rossi-Totti è comunque duro a morire.

Condividi