Delneri scuote l’Udinese: «Cambiare registro dopo Bologna»

delneri
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’allenatore dell’Udinese, Gigi Delneri, alla vigilia del match di campionato contro l’Atalanta per la 35ª di Serie A

Luigi Delneri, allenatore dell’Udinese, ha rilasciato queste dichiarazioni in conferenza stampa stamattina alla vigilia del match di campionato contro l’Atalanta, valevole per la 35ª giornata del campionato di Serie A: «L’obiettivo principale? Assolutamente cambiare registro dopo la sconfitta di Bologna. Dubbi di formazione? Devo ancora riflettere su qualche cosa. Credo che ogni allenatore debba poter pensare…Io ho fiducia in tutti i miei giocatori, Thereau ha dato e darà molto, è uno degli artefici della svolta. Con l’Atalanta abbiamo sempre avuto risultati positivi nelle ultime 5 sfide ma non avranno paura e meritano la posizione che occupano in classifica. È stata una stagione fatta di tanti record, dai punti ai gol fatti. La fatica finale non sminuirà quanto fatto sino a oggi. Ho passato periodi dove so che i miei giocatori sono consapevoli di quanto fatto: la partita di Bologna è un errore di tutti. Gomez è un talento puro, un vero leader. Come affrontarlo? Sarà tutto un discorso di movimenti di squadra. Bergamo ama la propria squadra: è una cosa fantastica. È una spinta importante per ottenere risultati. Udine è sulla buona strada. Ci vuole logica nelle scelte. Non si può pretendere che l’Udinese non conceda nulla a squadre più forti: ho sentito cose assurde. Rinnovo? Se ne parlerà: l’obiettivo è continuare a migliorare la squadra».

Condividi