Delusione Juventus, Buffon: «Noi sfortunati, ma Real vince con merito»

van der sar
© foto www.imagephotoagency.it

Direttamente dal campo parla il capitano e numero 1 Gigi Buffon che con la voce quasi rotta dal pianto si è presentato ai microfoni di Premium Sport

La Juventus esce sconfitta per 4-1 nella finale di Champions League contro il Real Madrid. Il primo a parlare dei bianconeri è il capitano Gianluigi Buffon che direttamente dal campo, ai microfoni di Premium Sport, ci ha messo ancora una volta la faccia. Con la voce quasi rotta dal pianto e con un sorriso beffardo ha dichiarato: «C’è grande dispiacere perchè abbiamo avuto un buon approccio alla partita e nel primo tempo li abbiamo messi alle corde. L’errore è stato quello di non aver sfruttato il vantaggio che avevamo dal punto di vista del gioco. La verità è che nelle situazioni ci è girato tutto male e per vincere questa coppa bisogna essere più forti delle avversità». Sul calo avuto dalla Juventus nel secondo tempo: «Nella ripresa la loro classe, la loro forze e la loro abitudine a giocare a questi livelli è venuta fuori e hanno vinto con merito. Da parte nostra c’è rammarico e rimpianto perchè negli episodi ci è andato tutto male». Per Buffon questa è la terza finale perse con la maglia della Juventus dopo quella del 2003 persa ai rigori contro il Milan e quella del 2015 persa per 3-1 contro il Barcellona.

 

Condividi