Di Francesco: «Eravamo stanchi, forse dovevo cambiare di più»

92
sassuolo di francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, dopo la seconda vittoria consecutiva in campionato, questa volta contro il Pescara di Oddo

Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, ha così commentato, ai microfoni di “Sky Sport“, la vittoria interna per 2-1 sul Pescara: «Il Pescara era più brillante, era più in partita, noi potevamo essere più pericolosi in alcune situazioni ma la squadra era più lenta, ci può stare, ma per me è un insegnamento in più, siamo nuovi a questa esperienza e forse potevamo cambiare un po’ di più. Berardi? Si trova in una dimensione dove si sente a suo agio, ha la considerazione importante mia, della società e della gente. Lui è partito col piglio giusto ma non solo dal punto di vista realizzativo ma guardate la prestazione, ci sta facendo fare la differenza: è il giocatore che voglio io. Juve? E’ bello affrontarli da primi. Andremo a Torino per giocarcela sapendo di affrontare la Signora d’Italia».

DI FRANCESCO SU SASSUOLO vs PESCARA – Ancora il mister neroverde: «Abbiamo cambiato qualcosina ma il problema è quando torni alle 5 di venerdì mattina per preparare la partita ma siamo consapevoli di questo e dobbiamo gestirla meglio con i preparatori e dobbiamo cambiare qualcosina in più ma devo fare i complimenti al Pescara che ha fatto un’ottima gara. Stanchezza psicofisica? Sì, dovevamo leggere meglio le giocate, siamo stati distratti, non coordinati e ne ho parlato tanto all’intervallo e nella ripresa siamo stati bravi tranne sull’azione di Manaj quando i nostri due centrali sono andati a saltare insieme. Il Pescara ha avuto l’atteggiamento giusto per provare a vincere e giocava giustamente sul fatto che noi potevamo avere le gambe e la testa più stanche e stanno anche meglio dal punto di vista fisico».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
Manolas Roma CagliariLe pagelle: Cagliari – Roma
Prossimo articolo
giampaoloGiampaolo: «Atalanta? Vittoria sofferta»