Dimarco: «Siamo arrabbiati. Proveremo a battere la Roma»

41
infortunio veseli
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Dimarco, terzino sinistro dell’Empoli, ha espresso la sua delusione dopo la sconfitta con il Napoli. Le sue dichiarazioni

L’Empoli ha perso ancora. Il peggior attacco europeo è finito un’altra volta a secco e la difesa ha incassato due gol in casa del Napoli, perdendo la gara del San Paolo. Federico Dimarco, terzino sinistro dell’Empoli, schierato dal 1′ minuto da Martusciello, ha parlato al termine della sfida ai microfoni di “Radio Lady” commentando così il match: «Abbiamo perso la partita e non vogliamo trovare alibi, al di là della sfortuna o fortuna».

IL COMMENTO – Prosegue Dimarco: «Dobbiamo voltare pagina pensando alla prossima partita con la Roma. I gol che abbiamo preso potevamo evitare di prenderli. C’è rabbia anche perché potevo segnare il mio primo gol. Dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa, cercando di tornare alla vittoria. Io titolare? Sono felice e cerco di farmi trovare pronto quando il mister mi dà l’opportunità. Noi siamo venuti al San Paolo con l’obiettivo di vincere ma purtroppo non ci siamo riusciti».

Condividi