Donadoni avvisa i suoi: «Senza intensità l’Atalanta ti sovrasta»

22
donadoni bologna sadiq
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Bologna aprirà i battenti della 33ª giornata di Serie A, 2016/2017. Roberto Donadoni, allenatore dei rossoblù, ha presentato il match in conferenza stampa

Giornata di vigilia per il Bologna, atteso domani dalla trasferta di Bergamo, contro l’Atalanta. Roberto Donadoni, allenatore dei rossoblù, ha presentato così il match in conferenza stampa: «L’Atalanta è una squadra che ha la sua identità e che ha giocatori, come Spinazzola e Conti che spingono molto e che si propongono molto. Magari in fase difensiva possono avere delle lacune ma sono compensate bene con queste proposte offensive. A sinistra si scambiano molto con Spinazzola, Gomez e Kessiè, hanno affiatamento ma soprattutto hanno convinzione di ciò che hanno fatto. Noi sappiamo che il loro percorso è stato importante ma dobbiamo ancora raggiungere questa consapevolezza. Affronteremo una squadra composta da giovani ad eccezione di Gomez, il giocatore più rappresentativo che ha una gamba eccezionale. Dovremo scendere in campo con determinazione e con voglia di fare bene, altrimenti l’Atalanta rischia di ritrovarsi. Ci sono delle differenze tra noi e loro. Questo non vuol dire essere scarsi, vuol dire saper riconoscere il loro valore, i loro meriti. Noi dobbiamo cercare di crescere. Uno le cose le trasmette, poi dipende anche da chi le riceve. Io ho questo compito e cerco di farlo nel migliore dei modi e dopo a parlare saranno, come sempre, i risultati».

Condividi