Bologna, Donadoni: «Roma? Dobbiamo cercare di fargli male»

40
donadoni bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, ha parlato in conferenza stampa per presentare il match che attende i rossoblu domani all’Olimpico contro la Roma

Il tecnico del Bologna Roberto Donadoni ha parlato in conferenza stampa in vista del posticipo di domani sera che vedrà la sua squadra confrontarsi con la Roma di Luciano Spalletti. Nonostante la trasferta sia sulla carta proibitiva per i felsinei, l’allenatore non demorde e chiede ai suoi il massimo impegno. Da segnalare l’importante rientro dell’ex di turno Mattia Destro, pedina fondamentale per lo schacchiere rossoblu.
ATTACCO IN EVOLUZIONE: Proprio Donadoni ha confermato il rientro del bomber con queste parole: «Mattia sta decisamente meglio. Ha avuto buone sensazioni, quindi verrà in panchina». Davanti troverà probabilmente spazio un altro ex giallorosso: «Sadiq è un buon attaccante, ma gli manca un po’ di grinta, vedrò se schierarlo domani. A centrocampo invece sono ben coperto. In generale però alcuni giocatori della rosa come Rizzo e Di Francesco devono ritrovare grinta e consapevolezza nei propri mezzi».
ROMA AVVERSARIO OSTICO: La partita dell’Olimpico non sarà sicuramente semplice, ma il tecnico bolognese non parte già sconfitto: «La Roma è una grande squadra. Hanno un attacco molto forte che segna tanti goal. Dzeko in Europa è tra i migliori bomber, dietro solo a Messi e pochi altri. Noi dovremo essere bravi non solo a limitarli, ma anche a fargli male, accompagnando le azioni d’attacco con 3 o 4 uomini».

Condividi