Dybala ci crede: «Abbiamo le stesse possibilità di vittoria del Real»

© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Dybala, punta di diamante dello scacchiere di Massimiliano Allegri, ha parlato a tutto tondo tra passato, presente e futuro

Nel 4-2-3-1 disegnato da Allegri, Dybala è l’uomo designato a giocare tra le linee, per collegare i reparti e dialogare con Gonzalo Higuain. L’argentino, oggi, è stato tra i protagonisti di Radio Deejay nel corso di Deejay Football Club: «Questa Juventus è al livello dei migliori club europei, lo abbiamo dimostrato negli anni. Il mio ruolo? Chiaramente amo giocare nei pressi della porta e fare tanti gol, ma devo fare ciò che mi chiede il tecnico. Mi piace la mia attuale posizione in campo, in più aiuto la squadra in copertura. Mi capita di rivere le mie giocate, ma penso soprattutto a migliorarmi. Un commento sul Palermo? Sono dispiaciuto per la retrocessione, però spero che possa risalire presto in massima serie. Crotone? Sfida decisiva: non sarà semplice. La finale di Champions League in programma a Cardiff contro il Real Madrid? Abbiamo le stesse possibilità di vincerla dei nostri avversari. Sia noi che loro siamo arrivati in fondo dopo aver battuto grandi squadre. C’è tanta voglia di vincere la Champions League. Mauro Icardi? Parliamo di un grande attaccante che darà una grossa mano all’Argentina».

Condividi