Eintracht Francoforte, Russ vince la battaglia contro il tumore

59
bundesliga
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore dell’Eintracht Francoforte sconfigge il tumore ai testicoli e può tornare ad allenarsi

Termina con il lieto fine la battaglia di Marco Russ contro il cancro. Il difensore dell’Eintracht Francoforte, ha infatti sconfitto il tumore ai testicoli e presto tornerà ad allenarsi con i compagni. L’incubo di Russ era cominciato lo scorso 30 aprile, quando al termine di un controllo antidoping a cui era risultato positivo gli è stato diagnosticato un tumore ai testicoli.

LA BATTAGLIA – Nonostante la malattia, il giocatore ha partecipato nella scorsa stagione all’andata dello spareggio per non retrocedere in Zweite Liga, la Serie B tedesca, che ha visto l’Eintracht Francoforte opposto al Norimberga: Russ fu allora protagonista dell’autorete che costò ai suoi il pareggio, rimediando poi un cartellino giallo che gli valse la squalifica per la sfida di ritorno. Nel frattempo, Russ si è sottoposto alle cure del caso, tra cui la chemioterapia e ha da poco ricevuto l’ok dai medici per poter tornare ad allenarsi con i compagni.

IL RITORNO – Il tecnico dell’Eintracht Francoforte, Niko Kovac, si è detto naturalmente molto contento per la battaglia vinta dal suo difensore, che nonostante debba ritrovare la forma potrebbe partire con la squadra per la trasferta in casa dell’Amburgo«Marco sta bene ed ha avuto il permesso dai medici, può tornare ad allenarsi. Siamo molto contenti, anche se a poco a poco deve recuperare la forma migliore. Gli piacerebbe poter essere presente alla prossima trasferta in Bundesliga».

Condividi