El Kaddouri a Sky: «Stiamo dando il massimo»

17
el kaddouri
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista: «I tifosi fischiano, ma noi dobbiamo lavorare»

SERIE A TORINO SASSUOLO EL KADDOURI – Il Torino ha accumulato un’altra delusione. Il gol di Floro Flores sul finire e la conseguente vittoria del Sassuolo hanno fatto sì che i tifosi granata coprissero di fischi la squadra al termine del match. A proposito di questo ha parlato Omar El Kaddouri, centrocampista del Torino ai microfoni di Sky Sport: «Dispiace sentire i fischi dei tifosi, ma oggi meritavamo almeno il pareggio. Abbiamo sbagliato cinque o sei occasioni clamorose, è un momento un po’ così. Dobbiamo continuare a lavorare, la situazione non mi sembra drammatica. Abbiamo 12 punti e siamo consapevoli che se giochiamo come sappiamo, potremo risalire».

NO GOL – «Ci manca il gol da tre partite. Oggi potevamo far meglio con le occasioni avute. Secondo me è una mancanza di fiducia: sappiamo che fatichiamo a segnare, poi arriviamo davanti la porta e sbagliamo. Credo sia un problema mentale. Posizione? Dietro la punta mi sento più libero, poi decide il mister, in base all’avversario che affrontiamo».

CONSIGLI – «Sì, è stato bravissimo oggi. L’anno scorso con l’Atalanta ci aveva fatto tante parate. Gioca bene contro il Toro, bravo lui, ma noi dovremmo essere più efficaci sotto porta».

AMBIENTE – «L’applicazione c’è e penso che si veda. Usciamo dal campo stremati. I tifosi vogliono qualcosa in più e proveremo a darla. Noi però ci stiamo impegnando al massimo, ma già dopo quattro minuti si sentivano i fischi, e questo non aiuta la squadra. Noi dobbiamo essere più forti di questo. Derby? Non è impossibile battere la Juventus. L’anno scorso abbiamo dimostrato di potercela giocare, e abbiamo perso in casa col gol in fuorigioco, e al ritorno non hanno dato il rigore su di me. Se ci crediamo possiamo fare l’impresa, ma sarà una partita difficilissima. Un derby rimane un derby e non si sa cosa potrà succedere».

Condividi