Empoli, Martusciello: «Roma? Più difficile del Napoli»

44
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Empoli, Giovanni Martusciello, ha detto la sua sulla sfida di domani contro i capitolini

Martusciello e il suo Empoli vengono dalla difficile sfida contro il Napoli, domani ad attenderli, invece ci sarà la Roma: «I ricordi che mi vengono in mente, in riferimento a Luciano Spalletti, sono tutti davvero molto piacevoli: abbiamo un rapporto profondo. E’ merito suo se abbiamo raggiunto questi livelli in carriera. Questa sfida mi fa lo stesso effetto che mi fece mercoledì quella al San Paolo. Domani voglio che il mio Empoli si giochi la partita a viso aperto, in maniera serena».

VERSO LA ROMA – Il tecnico dei toscani fotografa la prospettiva iniziale di questa undicesima giornata di campionato: «Siamo ben consci che la Roma sia superiore a noi, il gap è di quelli importanti a può essere colmato con la corsa e il sudore. Non contano solo tecnica e tattica. Squadre di questo livello ti fanno correre e bisogna essere bravi nel farlo. Dovremo affrontare difficoltà diverse rispetto al Napoli, innanzitutto perchè la Lupa non ha un modulo fisso. Sarà più complicato, rispetto al match che ci ha visto confrontarci con il Napoli, perchè questa squadra ha qualità ma è anche in ottima salute mentale. Non partiamo battuti però».

Condividi