Empoli, Pucciarelli: «È un bene esserci sbloccati tutti»

46
infortunio pucciarelli
© foto www.imagephotoagency.it

Finisce con una goleada dell’Empoli il match contro il Pescara. Manuel Pucciarelli, autore del secondo gol, commenta la gara

L’Empoli ha fatto più gol contro il Pescara che in tutto questo campionato. Gli attaccanti si sono sbloccati, tutti insieme: ha segnato Maccarone, Pucciarelli e Saponara. L’avversario non era irresistibile, questo va detto, ma contro il Pescara non è mai così scontato soprattutto per una squadra come quella toscana che aveva fatto della carenza di gol una malattia.

GOLEADA LIBERATORIA – Intervenuto ai microfoni di Radio Lady, Manuel Pucciarelli, augore della rete del raddoppio per l’Empoli commenta la gara: «Ci siamo sbloccati facendo una bella partita e sfruttando le occasioni che abbiamo avuto. Siamo molto contenti di questa vittoria. È stato molto importante perché là davanti ci siamo sbloccati tutti e tre. Siamo contenti e adesso vogliano continuare sulla stessa strada. Ritrovare il gol è importante, perchè se non segni ci pensi ancora di più».
FINALE CON ACCENNI DI RISSA – Al triplice fischio finale c’è stata una piccola baruffa che ha coinvolto anche la panchina del Pescara con Fiorillo in testa. Oggetto del risentimento l’esultanza di Skorupski: «Quelli nervosi erano loro. Skorupski credo che abbia esultato nel finale, ma non credo che abbia detto assolutamente nulla a un giocatore del Pescara. Non siamo pazzi, volevamo solo esultare per la bella vittoria».
DERBY ALLE PORTE – «Siamo scesi in campo tranquilli» continua Pucciarelli «Eravamo convinti fin dall’inizio di poter fare una bella partita. Avevamo delle belle sensazioni e poi si sono viste in campo. Abbiamo grande qualità e organizzazione. Anche se oggi perdevamo non era finita, il campionato è lunghissimo. Prendiamo questa vittoria come abbiamo preso il pareggio contro la Roma. Adesso ci concentriamo sulla Fiorentina».

Condividi