Empoli, Saponara: «Le critiche? Ho risposto sul campo»

40
infortunio veseli
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Saponara, trequartista dell’Empoli, ha offerto oggi una prestazione degna del suo nome nel match vinto dai toscani contro il Pescara, rispondendo così a chi lo criticava

È tornato Riccardo Saponara. È forse questa la notizia più importante che arriva dalla vittoriosa trasferta dell’Empoli a Pescara. Oltre al roboante e fondamentale risultato in chiave salvezza, 0-4,  la squadra toscana ritrova infatti il suo giocatore di maggior talento. L’ex Milan ha finalmente offerto una prestazione all’altezza della sua fama condita da un assist e un goal dal sapore liberatorio.
RITORNO AL GOAL: Al termine del match dell’Adriatico, il trequartista classe ’91 ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole: «Il pianto dopo il goal è stato un semplice sfogo dopo un periodo non facile. La prima realizzazione di quest’anno mi ha regalato un mix di emozioni che da tanto tempo non provavo. Alle critiche ho risposto oggi sul campo, rimanendo in silenzio e con il lavoro quotidiano. Contro il Pescara abbiamo fatto una grande prestazione, ma non è la prima. Oggi però raccogliamo i tre punti. Da qui in avanti spero di risalire posizioni in classifica». Nuovo inizio dunque per Saponara che, dopo l’ottima stagione passata, in estate era stato accostato a tutti i più grandi club italiani e non solo. Rimasto a Empoli, il talento di Forlì è entrato nel mirino della critica, per le scarse prestazioni di questo inizio di stagione, figlie anche e soprattutto dei risultati della squadra, che fino ad oggi era andata a segno solo due volte in stagione. Riccardo ha scelto la via del silenzio e del lavoro e oggi ha risposto a chi troppo presto lo aveva inserito tra i flop della stagione.

Condividi