Come sarebbe la classifica di Serie A senza errori arbitrali

strootman rigore roma-lazio derby
© foto Facebook

Errori arbitrali: come sarebbe la classifica senza? Ecco cosa cambierebbe: immutata la testa della Serie A con la Juventus prima, Crotone già salvo, Roma, Lazio, Milan e Torino…

Il contestato derby di ieri tra Roma e Lazio ha riaperto nuovamente il dibattito sugli errori arbitrali: l’arbitro Daniele Orsato è al centro del mirino per questa giornata, ma dalla prossima probabilmente l’obiettivo diventerà qualcun altro. Con l’introduzione della VAR (la moviola in campo) il prossimo anno in Serie A molto è destinato sicuramente a cambiare. Per il momento si sprecano i conteggi sulle squadre più o meno penalizzate di questo campionato ma, come quasi sempre avviene in questi casi, c’è da dire che, al netto dei torti subiti, probabilmente per molte squadre non cambierebbe comunque moltissimo in termini di classifica. La Juventus, per esempio, non risulta tra le più favorite del campionato in corso (potrebbe avere, secondo molti, addirittura un paio di punti in più), ma nemmeno particolarmente svantaggiata. Anche la Roma, favorita ieri da un rigore inventato su Kevin Strootman (Moviola Roma-Lazio: Strootman da prova tv), in verità non è riuscita a trarre molto profitto dai favori avuti. Anche in coda, effettivamente, risulta tutto sommato che episodi a favore e contro si siano abbastanza bilanciati tra di loro, tranne qualche eccezione.

Errori arbitrali: come sarebbe la classifica senza…

Tra le società più danneggiate, per esempio, risulta esserci il Crotone, che ha perso per strada ben cinque punti quest’anno (potrebbe essere salvo a quest’ora). Al contrario Milan e Torino sarebbero tra le squadre, ma è bene ribadirlo con il condizionale e senza certezza, tra le squadre più favorite: la loro classifica, alla 34ª giornata di campionato, senza qualche torto subito a favore, sarebbe forse giusto un po’ diversa… Questa la classifica attuale:

Classifica Serie A

PosSquadraPGVNPPti
138294591
238283787
338268486
438219872
5382171070
6381891163
7381951462
83816121060
93813141153
103812121448
11381451947
12381371846
13381291745
14381271943
15381181941
1638992036
1738972234
1838882232
1938682426
2038392618

Così invece sarebbe senza presunti torti:

  1. Juventus 86
  2. Roma 76
  3. Napoli 76
  4. Lazio 67
  5. Atalanta 63
  6. Fiorentina 55
  7. Inter 52
  8. Milan 51
  9. Chievo 43
  10. Sassuolo 42
  11. Udinese 41
  12. Cagliari 41
  13. Sampdoria 39
  14. Torino 38
  15. Bologna 37
  16. Crotone 30
  17. Genoa 29
  18. Empoli 29
  19. Palermo 19
  20. Pescara 16

Fonte: Superscommesse

La presente classifica ha valore puramente indicativo e non costituisce alcuna verità assoluta.

Condividi