Ds Ternana: «Siamo vicini ad Eramo, su Antenucci…»

11
© foto www.imagephotoagency.it

Il punto sul mercato del direttore del club umbro

La Ternana dopo un inizio di stagione difficile, che aveva portato anche all’ esonero di Domenico Toscano, è riuscita, complice l’ arrivo di Attilio Tesser alla guida della squadra, comunque a chiudere la passata stagione al 16esimo posto in classifica, con 51 punti, mantenendo così la categoria. Ora però è già tempo di guardare al futuro e quindi la redazione di Calcionews24.com ha intercettato il direttore sportivo dei rossoverdi Vittorio Cozzella per fare il punto sul mercato e chiedere un parere su ciò che sono le aspettative del club umbro.

Che campionato dobbiamo aspettarci dalla Ternana per la prossima stagione?

“La nostra priorità è quella di restare in serie B. L’ anno scorso abbiamo fatto un brutto girone di andata, ma siamo migliorati in quello di ritorno. Ci auguriamo dunque di avere maggior continuità ed equilibrio rispetto all’ annata passata“.

Antenucci-Bologna, possiamo considerare la trattativa completamente arenata?

“Non è una questione che la trattativa si è arenata, ma quando si parla di certi attaccanti, soprattutto per questa categoria, non c’è ne sono molti e Antenucci fa parte di quella schiera di giocatori, che se avuti in organico, possono dare una mano a fare qualcosa di importante e avere qualche chance in più“.

A che punto sono le operazioni che riguardano Brignoli e Eramo?

“Brignoli è un giocatore che l’ anno scorso ha avuto varie richieste anche da club di serie A, poi nell’ ultimo periodo, non se dovuto alle giornate di squalifica, ci sono stati degli approcci sempre molto timidi. Comunque non ci sono problemi, per noi rimane sempre un calciatore molto forte e se dovesse restare va bene così. Per Eramo invece dovremmo concludere a breve“.

Avete centrato il colpo Crecco.

“Si, abbiamo ormai definito il tutto ed è un giocatore della Ternana. Arriva in prestito con diritto di riscatto“.

Loris Cipollini

Condividi