Esclusiva, Mareggini: “La differenza tra il Palermo e il Thun è notevole, è tutto aperto”

0
© foto www.imagephotoagency.it

Un 2-2 che lascia aperte le porte della qualificazione ma che fa capire quanto sarà  dura per il Palermo eliminare il Thun. La sfida del Barbera non è stata eccezionale per i tifosi rosanero: dopo lo svantaggio (gol di Luthi), il solito Ilicic ha rimesso in carreggiata il Palermo, salvo poi subire l’1-2 di Schneider e ringraziare Miccoli, autore di una punizione perfetta. I 28mila presenti allo stadio sono andati via dallo stadio con la speranza di arrivare alla qualificazione, per non gettare al vento quanto di buono era stato costruito durante la scorsa stagione. Calcionews24.com ha chiesto un commento su questo all’ex portiere rosanero Gian Matteo Mareggini che ha rilasciato queste dichiarazioni: “Sono convinto che il Palermo riuscirà  a qualificarsi, non è mai facile andare a giocare fuori casa sapendo che dovrai vincere o comunque pareggiare segnando più di 2 gol, ma la differenza tra le due squadre è evidente. Lo stop di ieri è riconducibile al fatto che il Palermo era molto più indietro nella preparazione rispetto agli avversari, così la squadra di Pioli ha faticato per tutta la gara e per fortuna che è arrivato il 2-2 finale di Miccoli. Sarebbe un danno per tutto il calcio italiano se una squadra come il Palermo uscisse subito, al primo colpo; spero che non sia così, ripeto che vedendo la rosa del Palermo e quella del Thun mi sembra che la differenza sia abissale. Ieri non si è vista a causa della differenza nella preparazione, ma 7 giorni in più sono tanti, Pioli può preparare la sfida con calma”.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…