Faggiano: «Il Palermo non è pieno di sconosciuti»

42
zamparini palermo delio rossi
© foto www.imagephotoagency.it

Palermo – Napoli si avvicina, ne parla Daniele Faggiano: il direttore sportivo del team siciliano inoltre si sofferma pure su De Zerbi

Daniele Faggiano, direttore sportivo del Palermo, ha parlato prima della sfida con il Napoli in Serie A. Il ds rosanero ha affermato: «Il Napoli è sempre il Napoli, ma il Palermo è sempre il Palermo. Si tratta di due squadre del Sud molto calde che vogliono raggiungere i propri obiettivi. Il mio auspicio è che il Palermo possa arrivare alla salvezza nel minor tempo possibile».

IL DS SU PALERMO VS. NAPOLI – «Nella partita con il Napoli non ci sarà De Zerbi sulla panchina rosanero, deve scontare un turno di squalifica e quindi al suo posto ci sarà il vice Davide Possanzini» ha rivelato Faggiano a Radio Crc parlando del nuovo allenatore dei siciliani, reso ufficiale pochi minuti fa. Il direttore sportivo poi ha risposto a chi dice che il Palermo ha fatto un calciomercato pieno di scommesse: «Nemmeno Marek Hamsik era così tanto conosciuto quando passò dal Brescia al Napoli. Il nome i calciatori se lo fanno col tempo, un esempio è Paulo Dybala. Tornando alla gara di sabato col Napoli spero che sia una bella e combattuta sfida».

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
marilungo empoliIncognita Di Natale, ma il figlio va all’Empoli
Prossimo articolo
giuseppe iachini rastelliKums: «Udinese, la mia esperienza al tuo servizio»