Fantacalcio, Serie B: gli assist della 12ª giornata

37
Consigli Fantacalcio
© foto www.imagephotoagency.it

Ancora tre partite da disputare per completare la 12.a giornata di Serie B, vediamo come sono andati al Fantacalcio i nostri eroi. Soprattutto per quanto riguarda gli assist

Partite ricche di gol e di emozioni in questa 12.a giornata di Serie B e quindi anche al Fantacalcio, ben sette gol tra Ternana e Novara, pokerissimo della Virtus Entella contro il Brescia e solo un pareggio a reti inviolate tra Salernitana e Pisa.

Cominciamo proprio da Virtus Entella – Brescia, risultato finale un rotondo 4-0.
1-0, il gol di Ammari è un vero bolide che parte dai 20 metri per terminare alle spalle di Minelli. In considerazione della distanza dalla porta, che rende il tiro pregevole ma la situazione non definibile come “chiara situazione da gol”, il passaggio di Caputo NON è considerato assist. NO ASSIST
2-0, seppur non abbia ottenuto l’assist, Caputo in questa partita metterà a segno una doppietta. Il primo gol arriva grazie a Masucci che gli deposita la sfera sul petto e l’attaccante insacca senza problemi. ASSIST MASUCCI
3-0, la seconda rete di Caputo arriva su azione personale: superato Somma, la sfera carambola su Minelli che la respinge di nuovo verso l’attaccante che insacca. NO ASSIST
4-0, l’ultimo gol che chiude definitivamente i conti porta la firma di Tremolada, pescato in area da Costa Ferreira. ASSIST COSTA FERREIRA

Procediamo con il match tra Ternana e Novara, conclusosi con il risultato di 4-3 per la squadra di casa.
0-1, vanno in vantaggio gli ospiti con la rete di Casarini. Il cross per l’assist arriva dai piedi di Calderoni. ASSIST CALDERONI
1-1, pareggio che porta la firma di quello che sarà il protagonista del match: Di Noia. Il suo cross si insacca alle spalle di Pecini. NO ASSIST
2-1, il vantaggio arriva infatti grazie all’assist di Di Noia per Avenatti. L’attaccante arrivato faccia a faccia con il portiere non sbaglia. ASSIST DI NOIA
3-1, ed ecco che dopo un assist e un gol arriva la seconda marcatura per Di Noia, questa volta grazie alla punizione battuta da Contini. ASSIST CONTINI
3-2, accorcia il Novara: palo e rimpallo verso l’area di rigore, Adorjan si avventa sulla palla e deposita in rete. NO ASSIST
4-2, di nuovo in gol i padroni di casa, di nuovo con Avenatti. Questa volta il cross per la sua testa arriva da Zanon. ASSIST ZANON
4-3, ultimo gol di giornata quello di Kupisz. Galabinov realizza l’assist per la marcatura. ASSIST GALABINOV

Il Carpi perdoni casa contro l’Ascoli per 2-0, entrambi i gol portano la firma di Orsolini.
1-0, sul primo gol Cassata passa un pallone filtrante per l’attaccante che non sbaglia e insacca alle spalle del portiere. ASSIST CASSATA
2-0, il secondo gol nasce da un errore della retroguardia del Carpi che serve Orsolini, pallonetto e gol. NO ASSIST

Vittoria con lo stesso risultato di 2-0 per il Bari contro la Pro Vercelli.
1-0, in questa partita abbiamo un vero assistman e porta il nome di Sabelli: il primo gol lo realizza Maniero di testa. ASSIST SABELLI
2-0, sarà Brienza a realizzare la seconda rete, incrociando di destro. ASSIST SABELLI

Il Benevento vince di misura contro lo Spezia.
1-0, Ciciretti sulla destra pesca Chisbah in area che insacca di testa. ASSIST CICIRETTI

Il Cittadella batte il Latina per 2-1, nessun assist in questo match. Il gol di Iori nasce da un mischione in area laziale. Il secondo gol nasce dalla rapina di Kouame che dal limite insacca alle spalle di Pinsoglio. E la rete del latina arriva dai piedi di Corvia che si porta con il pallone in area e batte Alfonso. NO ASSIST IN NESSUNO DEI TRE GOL

Ultimo match di giornata quello tra Frosinone e Cesena, terminato in favore dei frusinate per 2-1.
1-0, Paganini realizza la prima rete grazie al gol di Dionisi. ASSIST DIONISI
1-1, pareggio ad opera di Ciano sulla respinta di Bardi. NO ASSIST
2-1, il solito Daniel Ciofani che insacca il pallone deviato dalla traversa (colpita da Dionisi su deviazione del portiere Agazzi). NO ASSIST

Ancora da giocare Verona – Trapani, Vicenza – Perugia, Spal – Avellino.

Condividi