Figo: «Real Madrid? Ecco perché andai via»

41
figo
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Figo, ex calciatore che ha vestito le maglie di Sporting Lisbona, Barcellona, Real Madrid e Inter, ha parlato del suo addio al Real per l’Inter

Luís Filipe Madeira Caeiro Figo, ex centrocampista esterno di Sporting Lisbona, Barcellona, Real Madrid e Inter ha fatto discutere per il suo ‘tradimento’ al Barça: nel 2000 il portoghese lasciò i catalani per trasferirsi al Real, i rivali di sempre del Barcellona. Dopo 5 anni in Blancos però l’idillio con il club di Florentino Perez finì e il giocatore scelse l’Inter.

I MOTIVI – Intervistato da “As“, Figo ha spiegato i motivi della sua scelta: «Avrei voluto lasciare in un altro modo ma non giocavo e so il motivo. Da quel momento ho voluto cercare la mia felicità e non i problemi, perché potevo restare tranquillo, senza giocare e ricevendo lo stipendio. Io volevo continuare a giocare, non ero finito, e volevo dimostrarlo. Avevamo battuto l’Albacete prima del Clasico ma rimasi fuori dalle partitelle, non giocai contro il Barça e in seguito giocavo poco, entravo e uscivo. Non mi sentivo utile e ho deciso di andare via».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
brugmanBrugman: «Aquilani? Bisogna sudarsi il posto»
Prossimo articolo
rigoli_conferenzastampaCatania, Rigoli: «Non giocare domenica è stato un danno, ma niente alibi»