La Fiorentina e gli asset giovani: preso anche Zekhnini!

fiorentina
© foto Valentina Martini

Continua l’opera di ringiovanimento della Fiorentina: Pantaleo Corvino mette le mani anche su Rafik Zekhnini, classe ’98

Rivoluzione: solo così si può definire l’estate della Fiorentina. Borja Valero è già un giocatore dell’Inter, Federico Bernardeschi non rinnoverà ed è in partenza (e l’eventuale passaggio alla Juventus di certo sarebbe un’altra beffa). Infine, Nicola Kalinic sembra deciso ad abbracciare il progetto Milan, di certo la squadra che più si è mossa quest’estate. Con questo panorama, non sarà facile ripartire per Stefano Pioli, che spera in qualche arrivo esperto; tuttavia, almeno per ora, la scelta di Corvino è stata quella di ricostruire totalmente sulla linea verde. Diversi i giovani già acquistati dalla Fiorentina, ma eccone un altro aggiungersi a una lista già corposa: si tratta di Rafik Zekhnini, classe ’98 che Sky Sport dà per fatto per 1,5 milioni di euro. Già messosi in luce con le giovanili norvegesi e con la maglia dell’Odds BK, Zekhnini si è fatto notare nonostante la giovanissima età, tanto che già dal 2015 ha esordito in prima squadra. Se può incoraggiare i tifosi della Viola, la voce di Mats Hummels parla per lui. In occasione di un preliminare di Europa League tra Borussia Dortmund e Odds, Zekhnini fece impazzire la difesa giallonera. Il difensore – oggi al Bayern – si stupì una volta saputa l’età del ragazzo: «L’Odds ha dimostrato di avere buoni giocatori, soprattutto quell’ala destra… non so tutti i nomi, ma quel ragazzo ci ha fatto penare». Finita l’intervista, al tedesco viene comunicato che il ragazzo è Zekhnini e ha solo 17 anni: la reazione di Hummels potrebbe essere solo il primo aneddoto di una storia di successo a Firenze.

Condividi