Fiorentina – Crotone: 1 – 1, pioggia a Falcinell(i)e

112
fiorentina - crotone crotone falcinelli
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina – Crotone finisce come non ti aspetti, infatti  è pareggio sotto l’acquazzone che ha colpito Firenze

Finisce 1 – 1 Fiorentina – Crotone nella notte bagnata dello stadio Artemio Franchi di Firenze. Sousa lascia Nikola Kalinic in panca e affida al duo Josip Ilicic – Khouma Babacar le casacche da titolari in attacco. Nicola punta forte sul trio offensivo composto da Trotta, Stoian e Falcinelli. Il match è stato condizionato dalle condizioni climatiche non delle migliori per una partita di calcio: nubifragio, che ha bloccato l’incontro per 50 minuti, e scossa di terremoto percepita anche in Toscana. Il possesso palla e le occasioni create propendono fortemente a favore dei gigliati che, però, stavano rischiando di perderla.

VIOLA BAGNATA – Piove su Firenze, a catinelle, ma anche sotto i colpi di Diego Falcinelli, ancora a rete dopo la marcatura contro il Sassuolo. Da evidenziare come il portiere romeno Tatarusanu non sia, di certo, esente da colpe nell’occasione del gol al 24esimo minuto. Paulo Sousa guida i suoi in un forcing imponente, tambureggiante, complici gli stessi ingressi offensivi di Nikola Kalinic, Chiesa e dello stesso Mauro Zarate. E’ Davide Astori a riportare la gara in equilibrio: stacco di testa, su cross da calcio d’angolo, ed è 1 – 1 finale a Firenze.

Condividi