Fiorentina, l’ex Torricelli: «Viola tieniti stretto Sousa»

22
sousa d'agostino
© foto www.imagephotoagency.it

Moreno Torricelli, ha parlato della sua ex squadra: la Fiorentina. Nell’occasione si sono toccati diversi temi, in particolare il rapporto tra il tecnico Sousa e la società

L’ex giocatore della Fiorentina Moreno Torricelli ha commentato il momento della Viola, dando le sue personali impressioni sul tecnico Sousa e sui giocatori su cui puntare. Queste le sue parole: «La Fiorentina non riesce a ingranare bene la marcia quest’anno. L’anno scorso a questo punto della stagione il club gigliato era forse il migliore in Italia per gioco espresso, merito di Sousa».
SOUSA LEADER IN CAMPO E IN PANCHINA: Proprio sul tecnico brasiliano, Torricelli ha speso parole al miele, nell’intervista concessa a Viola Week: «Sousa è stato uno dei migliori registi dei miei tempi. Con un intelligenza e una disponibilità davvero rari. Dopo essere stato un vincente in campo, non è automatico diventare allenatore. Lui c’è riuscito. Qualcosa in estate, probabilmente per il mercato, si è rotto tra la società e il mister. Forse voleva qualche giocatore per fare il salto di qualità e anche per rimpiazzare adeguatamente Alonso. Fosse per me terrei comunque ben stretto Sousa, un vincente vero». Sui singoli Bernardeschi e Gonzalo Rodriguez: «Bernardeschi è un giocatore unico, con fisico e tecnica. Secondo me può fare la differenza. A Gonzalo Rodriguez invece rinnoverei il contratto, perchè ha sempre fatto bene da quando è a Firenze».

Condividi