Fiorentina, Kalinic pronto a partire: il sostituto è Simeone. Il Milan spera

kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Alcune voci parlano già di un Kalinic con la valigia pronta. Su di lui arrivano offerte dalla Cina ma il Milan ci prova

Dopo aver annunciato Stefano Pioli come nuovo allenatore, il mercato della Fiorentina può entrare nel vivo. Ieri è atterrato a Firenze il centrale brasiliano Vitor Hugo. Ma in casa Viola a tenere banco è la situazione di Nikola Kalinic. L’attaccante croato già a gennaio era stato vicino al trasferimento in Cina e questi ultimi 6 mesi in riva all’Arno non sembrano aver fatto cambiare idea la numero 9. Per questo, come riporta la “Gazzetta dello Sport“, Kalinic avrebbe già svuotato il suo armadietto al centro d’allenamento e sarebbe pronto al trasferimento. I Viola lo valutano per una cifra intorno ai 25 milioni di euro, soldi che il ds Corvino sarebbe poi pronto ad investire per portare a Firenze Giovanni Simeone dopo l’ottima stagione con il Genoa. In alternative resta viva la pista che porta a Nestorovski del Palermo sempre più sul mercato dopo la retrocessione.

Alla situazione di Kalinic guarda però con grande attenzione anche il Milan. Montella è alla ricerca di un attaccante per completare un mercato che già a metà giugno sarebbe da 10 e lode. La punta croata sarebbe perfetta per il gioco di Montella che cerca un attaccante in grado di venire in contro e fare gioco con i compagni. Kalinic è sempre più con la valigia in mano. Il Milan ci prova.

 

 

 

Condividi