Fiorentina, Lazzari: “Il mister mi ha trasmesso grande determinazione”

5
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Lazzari, nuovo centrocampista della Fiorentina, è stato presentato quest’oggi dalla società  viola: “Venire alla Fiorentina era una mia volontà  e ringrazio Cellino per avermelo permesso – inizia l’ex giocatore del Cagliari -. Il Milan? C’era stato qualcosa a gennaio, ma niente di serio e lo stesso si può dire dell’Udinese. Non ho ancora scelto il numero di maglia, ci sarà  tempo”. In campo può ricoprire più ruoli, come già  dimostrato nel corso dell’avventura in rossoblu: “Posso giocare anche da trequartista, oltre che mezzala, ho giocato in entrambe le posizioni e sono a disposizone del mister. Un grande centrocampo? Aquilani e Montolivo sono giocatori importanti, sarà  un piacere giocare insieme a loro se ci sarà  l’occasione. Montolivo? Da amico spero che rimanga, mi ha parlato bene di Firenze e spero non vada via. Posso anche capire che un calciatore cerchi sempre di crescere professionalmente”. A Cortina è stato ben accolto da tutto l’ambiente: “Ho trovato grande entusiasmo da parte dello staff e dei compagni, l’obiettivo è quello di arrivare più in alto possibile, pensiamo a lavorare bene e iniziare bene il campionato poi il piazzamento verrà  di conseguenza. Col mister ci siamo conosciuti e mi ha trasmesso grande determinazione”. L’approdo in viola potrebbe permettergli di ritrovare l’azzurro: “La Nazionale? Giocare nella Fiorentina è motivo di soddisfazione e può anche aiutarmi in chiave azzurra, ma prima devo pensare a fare bene con la maglia viola”, le parole riportate su ViolaNews.

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…